Italia Markets closed

Piazza Affari e Borse europee previste aprire in calo, oggi asta Btp

Valeria Panigada

Si prevede un avvio di seduta in calo per Piazza Affari e le principali Borse europee, dopo che il presidente americano Donald Trump è tornato a puntare il dito contro la Cina, alimentando i timori di una nuova escalation della guerra commerciale e affievolendo le aspettative per un accordo preliminare. "Molti paesi ci impongono dazi straordinariamente alti o creano barriere commerciali impossibili". Così Trump, in un discorso all'Economic Club di New York in cui ha chiamato in causa anche l'Unione europea. "Le barriere che ha innalzato sono terribili - ha detto, attaccando l'Europa di adottare pratiche commerciali scorrette - in diversi modi peggiori di quelle cinesi".

I listini asiatici hanno imboccato la via dei ribassi. L'indice Nikkei 225 della Borsa di Tokyo ha chiuso in ribasso dello 0,85% a 23.319,87 punti. Shanghai cede lo 0,39%, Sidney fa -0,81%, Seoul -0,86%. Hong Kong continua a confermarsi spina nel fianco dell'azionario asiatico, zavorrando il sentiment degli investitori. La recente escalation delle violenze ha convinto diversi operatori a smobilizzare ulteriormente le azioni scambiate sulla Borsa della città stato, con l'indice Hang Seng che cede il 2% circa.

La seduta odierna sarà movimentata anche da alcuni appuntamenti. Nel corso della mattina verrà diffuso l'aggiornamento su inflazione in Germania e produzione industriale nell'Eurozona, mentre nel pomeriggio dagli Stati Uniti giungerà il dato sull'inflazione di ottobre. Si segnala anche l'audizione al Congresso Usa del presidente della Fed, Jerome Powell. Sul fronte emissioni, oggi è in programma l'asta del Tesoro di Btp fino a 7,25 miliardi di euro, dopo che ieri sono stati collocati tutti i complessivi 5,5 miliardi di euro di Bot a 12 mesi offerti, a fronte di un tasso che è salito rispetto all'asta precedente, pur rimanendo negativo. A livello societario sono previste nuove trimestrali a Piazza Affari, tra cui spiccano quelle di A2A, Salini Impregilo, Snam e Terna.