Italia markets closed
  • Dow Jones

    33.714,59
    -319,08 (-0,94%)
     
  • Nasdaq

    14.106,66
    +66,98 (+0,48%)
     
  • Nikkei 225

    29.018,33
    -272,68 (-0,93%)
     
  • EUR/USD

    1,1905
    -0,0096 (-0,80%)
     
  • BTC-EUR

    32.466,42
    -481,33 (-1,46%)
     
  • CMC Crypto 200

    957,03
    -12,85 (-1,32%)
     
  • HANG SENG

    28.558,59
    +121,75 (+0,43%)
     
  • S&P 500

    4.208,74
    -14,96 (-0,35%)
     

Piazza Affari e Borse europee previste positive in avvio. I temi da seguire oggi

·1 minuto per la lettura

Piazza Affari e le Borse europee dovrebbero avviare gli scambi in territorio positivo, in scia ai guadagni dei listini asiatici (a Tokyo il Nikkei ha segnato un rialzo del 2%). Gli investitori sembrano voler mettere da parte le preoccupazioni per un'accelerazione dell'inflazione, che potrebbe portare a un inasprimento prematuro delle politiche monetarie delle grandi banche centrali. Ieri, il vicepresidente della Federal Reserve, Richard Clarida, ha detto che una revisione delle misure in atto si avrà solo se l'evoluzione degli indicatori economici minacciano di favorire aspettative di inflazione più elevate. Il presidente della filiale di Dallas, Robert Kaplan, ha ripetuto che la Fed potrebbe, secondo lui, alzare i tassi prima della fine dell'anno prossimo. Diversi gli spunti macro che animeranno questa seduta, tra cui i dati sul mercato del lavoro britannico. Per la zona euro in evidenza il Pil del primo trimestre 2021 e il discorso di Francois Villeroy de Galhau, governatore della Banca di Francia e membro del board Bce. E infine per gli Stati Uniti si guarda ai permessi edilizi e alle nuove abitazioni. Tra i titoli di Piazza Affari, da monitorare Generali che questa mattina ha diffuso i conti del primo trimestre, chiuso con un utile netto in aumento a 802 milioni di euro.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli