Italia markets close in 2 hours 54 minutes
  • FTSE MIB

    24.317,84
    -135,09 (-0,55%)
     
  • Dow Jones

    33.587,66
    -681,50 (-1,99%)
     
  • Nasdaq

    13.031,68
    -357,75 (-2,67%)
     
  • Nikkei 225

    27.448,01
    -699,50 (-2,49%)
     
  • Petrolio

    64,77
    -1,31 (-1,98%)
     
  • BTC-EUR

    41.543,21
    -5.351,94 (-11,41%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.359,80
    -204,03 (-13,05%)
     
  • Oro

    1.816,70
    -6,10 (-0,33%)
     
  • EUR/USD

    1,2092
    +0,0016 (+0,13%)
     
  • S&P 500

    4.063,04
    -89,06 (-2,14%)
     
  • HANG SENG

    27.718,67
    -512,37 (-1,81%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.947,43
    +1,37 (+0,03%)
     
  • EUR/GBP

    0,8608
    +0,0022 (+0,25%)
     
  • EUR/CHF

    1,0965
    -0,0002 (-0,02%)
     
  • EUR/CAD

    1,4662
    +0,0020 (+0,14%)
     

Piazza Affari e Borse europee previste aprire sulla parità. I temi da seguire oggi

Valeria Panigada
·1 minuto per la lettura

Piazza Affari e le principali Borse europee dovrebbero avviare gli scambi sulla parità, dopo un inizio di settimana e di mese positivo. Ieri l'indice Ftse Mib ha chiuso con un progresso dello 0,58%. Oggi gli investitori si muoveranno cauti in attesa di nuovi catalizzatori, come il rapporto sul mercato del lavoro americano, in uscita venerdì. Il sentiment sui mercati è animato da una parte dalle speranze per la ripresa economica e dall'altra dai timori per una stretta monetaria da parte delle principali banche centrali, in primis la Federal Reserve. Ieri il presidente della Fed, Jerome Powell, intervenendo alla Just Economy Conference ha detto che in questa crisi pandemica "non siamo ancora fuori dai guai, ma stiamo assistendo a veri progressi: il quadro economico negli Usa è chiaramente migliorato, il paese sta riaprendo e l'occupazione è tornata a crescere". Pochi gli spunti macro previsti oggi, con la sola pubblicazione dell'indice Pmi manifatturiero della Gran Bretagna, mentre nel pomeriggio dagli Stati Uniti giungeranno la bilancia commerciale e gli ordinativi industriali. A livello societario invece sono previste diverse trimestrali, tra cui spicca a Wall Street quella di Pfizer. Tra le quotate di Piazza Affari, Campari e Ferrari sono chiamate ad alzare il velo sui conti. Da monitorare anche Mediaset, che ha annunciato un accordo con Vivendi per mettere fine alla loro lunga battaglia giuridica. Secondo i termini dell'accordo, Vivendi ha preso l'impegno di vendere sul mercato l'intera quota del 19,19% di Mediaset detenuta da Simon Fiduciaria in un periodo di cinque anni.