Italia Markets closed

Piazza Affari e Borse europee previste poco mosse in avvio, oggi asta Tesoro

Valeria Panigada

Si prevede un avvio fiacco per Piazza Affari e le Borse europee, in una seduta che sarà caratterizzata da scambi sottili alla vigilia delle festività natalizie. Il listino milanese infatti rimarrà chiuso da domani fino al 26 dicembre compreso per riprendere l'attività venerdì 27 dicembre. L'indice Ftse Mib è reduce da un deciso rialzo messo a segno venerdì scorso (+1,24%) che lo ha portato a superare la soglia psicologica dei 24.000 punti.

Sui mercati comunque tornano le buone speranze di vedere gli Stati Uniti e la Cina firmare a breve l'accordo parziale sul commercio. A questo riguardo, Pechino ha annunciato oggi che abbasserà i dazi su più di 850 prodotti a partire dal prossimo 1° gennaio, inclusi carne di maiale congelata, e su prodotti di Information Technology, a partire dal 1° luglio del prossimo anno. Maggior fiducia nella possibilità che la guerra commerciale tra Usa e Cina finisca, o quanto meno venga smorzata in modo notevole, è arrivata anche grazie alle parole proferite venerdì scorso dal presidente americano Donald Trump che ha reso noto di aver avuto un "colloquio molto positivo" con il presidente cinese Xi Jinping riguardo all'accordo sulla 'Fase 1' raggiunto alla metà di dicembre, che dovrebbe essere firmato a breve.

Oggi la giornata sarà movimentata da alcuni eventi. In primis quello con la Camera che si appresta a votare la fiducia al Governo sul Ddl bilancio e ad approvarlo definitivamente. Sul fronte emissioni, oggi il Tesoro offrirà in asta Bot a sei mesi per un importo pari a 6,5 miliardi e Ctz scadenza novembre 2021 per un importo compreso tra 1,5 e 2 miliardi. Infine, a livello societario è in programma il debutto nel segmento Star di Piazza Affari della società Orsero.