Italia Markets closed

Piazza Affari e Borse europee previste positive in avvio, oggi nuova raffica trimestrali e asta Tesoro

Valeria Panigada

Si prevede un avvio di seduta positivo per Piazza Affari e le Borse europee, dopo un inizio di settimana debole. Ieri l'indice Ftse Mib ha chiuso con un calo dello 0,19% a quota 23.489 punti, dopo un filotto di sette sedute consecutive in rialzo che avevano spinto il listino sui nuovi massimi a un anno e mezzo con un saldo da inizio anno di +28%.

Sui mercati internazionali il market mover principale si conferma l'attesa per il raggiungimento di un'intesa commerciale Usa-Cina. Gli investitori sperano che il presidente americano Donald Trump possa suggerire qualche indicazione nel discorso previsto a fine giornata a New York. In primo piano anche i timori per le violenze che stanno piegando Hong Kong e che hanno portato ieri l'indice Hang Seng a capitolare di oltre -2,5%.

A Piazza Affari anche oggi le trimestrali delle società quotate saranno ancora le protagoniste della giornata finanziaria. Tra le big del listino, alzano il velo sui conti Enel, Ferragamo, Mediaset, Safilo e Prysmian, mentre Mediobanca presenterà il nuovo piano strategico al 2023. Intanto in Parlamento proseguono le audizioni sulla Manovra.

A livello macro di oggi è attesa la disoccupazione in Gran Bretagna, l'indice Zew dalla Germania.