Italia Markets close in 1 hr 34 mins

Piazza Affari e Borse europee previste in calo, attenzione ad Atlantia nel giorno del cda

Valeria Panigada

Piazza Affari e le Borse europee sono previste aprire in calo, proseguendo i ribassi di inizio settimana. Ieri l’indice Ftse Mib ha chiuso con un calo dello 0,96% finendo sotto la soglia psicologica dei 22mila punti, zavorrato dal titolo Atlantia che ha ceduto quasi l’8% con quotazioni tornate a ridosso di quota 20 euro. Il titolo rimarrà anche oggi sotto i riflettori in vista della riunione del Cda che prevede le comunicazioni dell'amministratore delegato Giovanni Castellucci a un passo dalle dimissioni.

Questa mattina l'azionario in Asia si è mostrato generalmente negativo, sulla scia del forte rally che ha interessato i prezzi del petrolio e della conseguente escalation delle tensioni geopolitiche. Dal fronte commerciale, si apprende che questa settimana potrebbe svolgersi un incontro a livello "vice-ministeriale" tra le delegazioni di Cina e Stati Uniti, in vista del meeting cruciale previsto all'inizio di ottobre. Intanto Trump ha reso noto di aver raggiunto un accordo commerciale con il Giappone.

I mercati attendono il grande market mover di questa settimana, ovvero la riunione del Fomc, il braccio di politica monetaria della Fed, che si riunirà oggi per comunicare la decisione sui tassi nella giornata di domani. L'agenda macro odierna prevede l'indice Zew in Germania, che misura la fiducia delle imprese tedesche e la produzione industriale degli Stati Uniti. Si segnalano anche i discorsi di Lane, Villeroy e Coeure, membri della Bce.