Italia Markets closed

Piazza Affari e Borse europee previste caute in avvio dopo pausa festiva

Valeria Panigada

Si prevede un avvio in leggero calo per Piazza Affari e le principali Borse europee, che oggi riprendono regolarmente gli scambi dopo la pausa festiva di Pasqua. Giovedì scorso il listino milanese ha chiuso con un calo dello 0,20% a quota 21.956 punti.

Questa mattina l'azionario asiatico si è mosso debole (Tokyo ha chiuso con un +0,19%), in una settimana che vedrà protagonista la diffusione dei risultati di bilancio di più di 140 società quotate sull'indice americano S&P 500. Nei prossimi giorni infatti sono attesi i conti dei giganti come Procter & Gamble, Verizon, Twitter, Lockheed Martin, eBay, Facebook, Microsoft e Tesla Motors. Attenzione anche ai prezzi del petrolio, che sono balzati a nuovi massimi in quasi sei mesi, dopo che l'amministrazione Trump ha annunciato che tutti i paesi importatori di petrolio dovranno interrompere gli acquisti dall'Iran entro l'inizio di maggio.

Dal fronte macro oggi si segnala solo l'aggiornamento sulle vendite di case nuove negli Stati Uniti e sulla fiducia dei consumatori nell'Eurozona. Per quanto riguarda l'Italia, è arrivato un nuovo schiaffo da parte di Moody's. L'agenzia statunitense sostiene che l'invecchiamento della popolazione peserà sui conti pubblici, ma anche su alcuni settori dell'economia sui quali gli anziani spendono meno, dai ristoranti all'abbigliamento. L'agenzia ha quindi bocciato senza riserve la misura Quota 100. Oggi non sono previste indicazioni macro, ma la settimana vedrà l'avvio della nuova stagione delle trimestrali anche in Italia.