Italia markets closed
  • Dow Jones

    31.852,03
    +590,13 (+1,89%)
     
  • Nasdaq

    11.480,58
    +125,96 (+1,11%)
     
  • Nikkei 225

    27.001,52
    +262,49 (+0,98%)
     
  • EUR/USD

    1,0688
    +0,0126 (+1,20%)
     
  • BTC-EUR

    28.193,65
    -77,64 (-0,27%)
     
  • CMC Crypto 200

    676,51
    +1,64 (+0,24%)
     
  • HANG SENG

    20.470,06
    -247,18 (-1,19%)
     
  • S&P 500

    3.962,00
    +60,64 (+1,55%)
     

Piazza Affari, Ftse Mib chiude la settimana sopra 24 mila punti

(Adnkronos) - Supportate anche dal rally dei listini Usa, le borse europee hanno chiuso la settimana all’insegna dei guadagni. Sul Ftse Mib, che oggi si è fermato a 24.048,29 punti (+2,05%), spiccano in particolare le performance di DiaSorin (+6,39%), Amplifon (+5,97%) ed Stmicroelectronics (+6,03%).

Per quanto riguarda queste ultime due, Amplifon è stata spinta dall’annuncio del nuovo programma di acquisto di azioni proprie fino al 10% del capitale sociale mentre Stm anche oggi si è mossa in scia delle stime sul fatturato (presentate nella seduta di ieri).

Con il Brent in aumento di oltre il 3% a 110,9 dollari al barile, Saipem ha segnato un +9,29%, Tenaris è salita del 3,76% ed Eni ha guadagnato il 2,13%. Bene anche Telecom Italia (+1,5%) dopo l’accordo commerciale con Open Fiber sulle aree bianche.

Ultima posizione sul paniere delle blue chip per le azioni Unipol (-8,25%): la società ha chiuso il primo trimestre con un utile netto di 246 milioni, -31,7% rispetto a 12 mesi prima ed annunciato che per il triennio 2022-2024 è atteso un utile netto consolidato complessivo di 2,3 miliardi di euro. I dividendi cumulati dovrebbero invece attestarsi a 750 milioni.

Anche in scia dei risultati tutto sommato positivi delle aste degli ultimi giorni, l’ottava dello spread Btp-Bund è terminata a 189 punti base (+2,6%). (In collaborazione con Money.it)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli