Italia Markets close in 5 hrs 22 mins

Piazza Affari in calo, pesano le vendite sui titoli bancari

Giancarlo Marcotti
 

Dopo tre ottave positive si conclude male una settimana fiacca a Piazza Affari, terminata con un bilancio negativo, in calo di un punto percentuale, frutto di una seduta rialzista contro quattro ribassiste.

In rosso oggi anche le altre Piazze europee, cali tuttavia più modesti per Londra (-0,7%), Parigi (-0,7%) e Francoforte (-0,5%).

Il nostro Ftse Mib (-1,03%) ha risentito delle vendite che hanno colpito in particolare il comparto bancario, quello petrolifero e l’automotive.

Sul fondo della classifica troviamo infatti Banco BPM (-2,81%), Fiat Chrysler (-2,63%), Unicredit (-2,53%), Ubi Banca (-2,46%) e Pirelli (-2,39%).

Sorprendentemente positiva la seduta per il risparmio gestito, da segnalare in particolare guadagno di Azimut (+3,21%) che non sale sul più altro gradino del podio solo nella classifica odierna, conquista infatti il primo posto anche nella graduatoria dell’anno (+44,9%) superando Saipem (-1,99%) che ha dovuto cedere alle vendite come tutti i titoli del proprio settore: Eni (-2,04%) e Tenaris (-1,51%).

Segni più anche per Banca Generali (+1,10%) e Finecobank (+0,58%).

Prosegue il recupero, dopo la debacle di martedì scorso, Campari (+1,01%) che conclude la seduta a quota 8 euro tondi tondi.

Inverte la rotta anche Amplifon (+0,68%) dopo tre sedute ribassiste consecutive.

In una seduta così negativa, trovano ancora la forza per ritoccare per l’ennesima volta il proprio massimo storico Italgas (+0,66%) e Snam Rete Gas (+0,23%). Positiva anche A2A (+0,25%), ribassi solo frazionali per Terna (-0,07%) ed Enel (-0,33%).

Al momento scende anche Wall Street, i tre indici principali delle Borse americane stanno lasciando sul terreno poco più di mezzo punto percentuale.

Situazione quindi non del tutto tranquilla, in molti avevano fiducia in un aiutino di Draghi che c’è stato, ma forse il mercato si attendeva qualcosa in più.

Giancarlo Marcotti per Finanza In Chiaro

Sei un appassionato di trading?

Partecipa ai nostri webinar gratuiti: http://www.trend-online.com/webinar/

Autore: Giancarlo Marcotti Per ulteriori notizie, analisi, interviste, visita il sito di Trend Online