Piazza Affari in forte calo: crolla Telecom Italia, svetta Campari

QUOTAZIONI CORRELATE

SimboloPrezzoVariazione
CPR.MDD6,030,00
BPD.BE4,990,00
TEN.MDD16,700,00

La Borsa di Milano prosegue la seduta in netto ribasso, nel giorno dell'avvio delle trattative Oltreoceano sul fiscal cliff. Il presidente statunitense Barack Obama incontrerà oggi i leader del Congresso del partito repubblicano e democratico per discutere della riduzione del deficit al fine di trovare una intesa bipartisan entro la fine dell'anno. Il Ftse Mib, a circa metà giornata, arretra dell'1,48% a 14.942 punti prossimo ai minimi di seduta. Svetta sul paniere principale Campari (MDD: CPR.MDD - notizie) con un rialzo dell'1,64%. In controtendenza anche Finmeccanica (Xetra: A0ETQX - notizie) (+0,11%), Tenaris (MDD: TEN.MDD - notizie) (+0,14%) e Tod's (+0,06%). Maglia nera a Telecom Italia (Other OTC: TIAOF.PK - notizie) che registra un tonfo del 4,05%. Non va meglio ad Exor (EUREX: 572835.EX - notizie) , in flessione del 3,65%). In rosso tutto il comparto bancario: in calo del 3,06% Popolare di Milano, , del 2,23% Banco Popolare (Berlino: B8Z.BE - notizie) , del 2,58% Ubi Banca (Berlino: BPD.BE - notizie) , del 2,37% Mediobanca (EUREX: 574959.EX - notizie) , del 2,31% Unicredit (EUREX: C2RI.EX - notizie) , del 2,17/ Monte dei paschi e del 2,37% Intesa Sanpaolo (Dusseldorf: 575913.DU - notizie) . Nel pomeriggio l'attesa è per il dato sulla produzione industriale negli Stati Uniti a ottobre prevista in cr4escita dello 0,20%.

Scopri le nostre fonti: clicca sul logo per leggere tutti gli articoli dei provider e trova il tuo preferito