Italia markets closed
  • FTSE MIB

    24.612,04
    +116,97 (+0,48%)
     
  • Dow Jones

    34.777,76
    +229,23 (+0,66%)
     
  • Nasdaq

    13.752,24
    +119,39 (+0,88%)
     
  • Nikkei 225

    29.357,82
    +26,45 (+0,09%)
     
  • Petrolio

    64,82
    +0,11 (+0,17%)
     
  • BTC-EUR

    48.536,79
    +913,83 (+1,92%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.480,07
    +44,28 (+3,08%)
     
  • Oro

    1.832,00
    +16,30 (+0,90%)
     
  • EUR/USD

    1,2167
    +0,0098 (+0,82%)
     
  • S&P 500

    4.232,60
    +30,98 (+0,74%)
     
  • HANG SENG

    28.610,65
    -26,81 (-0,09%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.034,25
    +34,81 (+0,87%)
     
  • EUR/GBP

    0,8695
    +0,0013 (+0,14%)
     
  • EUR/CHF

    1,0948
    +0,0001 (+0,01%)
     
  • EUR/CAD

    1,4743
    +0,0081 (+0,55%)
     

Piazza Affari negativa a metà seduta, Ftse Mib -0,6%. Deboli anche le Borse europee

Redazione Finanza
·1 minuto per la lettura

A metà seduta Piazza Affari viaggia in ribasso, dopo una partenza positiva. L'indice Ftse Mib segna un calo dello 0,6% in area 24.123 punti, facendo peggio rispetto agli altri listini europei, anch'essi deboli. A Parigi il Cac40 cede lo 0,4% e a Francoforte il Dax è sulla parità con un +0,04%. Gli investitori si muovono indecisi esitando sulla direzione da prendere, divisi tra i segnali incoraggianti di ripresa economica giunti dagli Stati Uniti, dove il Pil nel primo trimestre dell'anno ha segnato una crescita di oltre il 6%, e quelli deludenti dell'Eurozona, dove l'economia ha segnato una contrazione dello 0,6%. In Italia il Pil è sceso dello 0,4% rispetto al periodo precedente.