Italia markets open in 7 hours 15 minutes
  • Dow Jones

    34.639,79
    +617,75 (+1,82%)
     
  • Nasdaq

    15.381,32
    +127,27 (+0,83%)
     
  • Nikkei 225

    27.688,04
    -65,33 (-0,24%)
     
  • EUR/USD

    1,1310
    +0,0004 (+0,03%)
     
  • BTC-EUR

    50.158,98
    -498,53 (-0,98%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.444,32
    +5,44 (+0,38%)
     
  • HANG SENG

    23.788,93
    +130,01 (+0,55%)
     
  • S&P 500

    4.577,10
    +64,06 (+1,42%)
     

Piazza Affari piatta, bene Ferrari dopo i conti

·1 minuto per la lettura

Chiusura di seduta piatta per Piazza Affari in attesa del responso della due giorni di riunioni della Federal Reserve. Domani l’istituto con sede a Washington dovrebbe annunciare l’avvio del processo di progressiva riduzione degli stimoli monetari, il c.d. tapering. Il mercato stima che, dagli attuali 120 miliardi, il piano scenderà ad un ritmo di 15 miliardi al mese.

In questo contesto il Ftse Mib ha terminato sostanzialmente invariato (27.189,63 punti, -0,06%) mentre lo spread Btp-Bund è sceso di quasi 6 punti percentuali a 124 punti base. Tra le performance migliori sul paniere delle blue chip troviamo Banco BPM e BPER Banca, in aumento rispettivamente dell’1,82 e dell’1,81%.

Secondo quanto dichiarato dal presidente di Iccrea, Giuseppe Maino, Iccrea e Cassa Centrale Banca al momento non sono disponibili a fusioni con altre banche. Nel comparto, due velocità per Intesa Sanpaolo (+0,68%) e UniCredit (-0,79%).

Andamento speculare anche per STMicroelectronics (+1,45%), spinta dai numeri di AMS Osram, e Nexi (-1,71%), nonostante un tentativo di recuperare parte delle perdite innescate dai conti della francese Worldline. Secondo i ben informati, la partita con la stessa Worldline per il business di merchant acquiring di Eurobank sarebbe alle battute finali.

In scia della presentazione dei conti trimestrali, Ferrari ha segnato un +1,19%. La casa di Maranello ha chiuso il terzo trimestre 2021 con un utile netto di 207 milioni di euro, +21% rispetto ad un anno prima. "I forti risultati del terzo trimestre sono un importante passo avanti verso la guidance 2021 rivista al rialzo”, ha commentato Benedetto Vigna, Amministratore delegato di Ferrari. (in collaborazione con money.it)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli