Italia markets closed
  • FTSE MIB

    22.352,46
    +151,02 (+0,68%)
     
  • Dow Jones

    29.910,37
    +37,90 (+0,13%)
     
  • Nasdaq

    12.205,85
    +111,44 (+0,92%)
     
  • Nikkei 225

    26.644,71
    +107,40 (+0,40%)
     
  • Petrolio

    45,53
    -0,18 (-0,39%)
     
  • BTC-EUR

    15.159,25
    +307,68 (+2,07%)
     
  • CMC Crypto 200

    333,27
    -4,23 (-1,25%)
     
  • Oro

    1.788,10
    -23,10 (-1,28%)
     
  • EUR/USD

    1,1970
    +0,0057 (+0,48%)
     
  • S&P 500

    3.638,35
    +8,70 (+0,24%)
     
  • HANG SENG

    26.894,68
    +75,23 (+0,28%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.527,79
    +16,85 (+0,48%)
     
  • EUR/GBP

    0,8984
    +0,0068 (+0,77%)
     
  • EUR/CHF

    1,0811
    +0,0014 (+0,13%)
     
  • EUR/CAD

    1,5539
    +0,0038 (+0,24%)
     

Piazza Affari prosegue i rialzi, Tim scatta in avanti dopo i conti

Valeria Panigada
·1 minuto per la lettura

Piazza Affari prosegue i rialzi, aprendo la seduta odierna con segno più. Dopo l'avvio, il Ftse Mib segna un progresso dello 0,4% in area 20.935 punti, avvicinandosi alla soglia psicologica dei 21.000 punti. A dare fiato agli acquisti in Borsa è ancora l'onda lunga della notizia del vaccino anti-Covid di Pfizer e BioNTech che presto potrebbe essere disponibile, anche se alcuni analisti hanno già paventato una grande rotazione dai titoli delle Big Tech e 'stay at home' verso i titoli ciclici. Tra le azioni del paniere principale, si mette in evidenza fin dai primi scambi Telecom Italia che scatta in testa al Ftse Mib con un balzo di oltre il 2% in area 0,34 euro dopo aver diffuso i conti al 30 settembre. Sul fondo del listino invece scivola Tenaris con un -2,9%. Debole anche Leonardo (-1,2%) che riprende fiato dopo due giorni di corsa sfrenata. Si tratta di una seduta scarna di dati macro, in cui gli investitori attendono le dichiarazioni del presidente della Bce, Christine Lagarde, che a partire dalle 14 apre il Forum Bce che durerà oggi e domani.