Italia markets open in 2 hours 34 minutes
  • Dow Jones

    31.535,51
    +603,14 (+1,95%)
     
  • Nasdaq

    13.588,83
    +396,48 (+3,01%)
     
  • Nikkei 225

    29.384,52
    -278,98 (-0,94%)
     
  • EUR/USD

    1,2024
    -0,0036 (-0,30%)
     
  • BTC-EUR

    40.990,16
    +2.284,22 (+5,90%)
     
  • CMC Crypto 200

    986,71
    -1,12 (-0,11%)
     
  • HANG SENG

    29.186,76
    -265,81 (-0,90%)
     
  • S&P 500

    3.901,82
    +90,67 (+2,38%)
     

Piazza Affari in rialzo nonostante incertezza politica, Stm e Stellantis guidano i rialzi

Valeria Panigada
·1 minuto per la lettura

Piazza Affari apre questa prima seduta della settimana in territorio positivo, allineandosi agli altri listini europei e snobbando le tensioni politiche interne. Lo scenario di elezioni anticipate, il più temuto dai mercati, non appare ancora quello più probabile, ma l’incertezza politica rimane. Gli investitori però non perdono di vista nemmeno gli sviluppi della pandemia e guardano al piano di stimoli negli Stati Uniti. Una sponda positiva arriva anche dai future americani in rialzo, in previsione di quella che sarà la settimana più intensa per Wall Street, sul fronte degli utili. Numerosissime le società americane scambiate sullo S&P 500 che riporteranno questa settimana i risultati di bilancio relativi all'ultimo trimestre dell'anno. Tra questi, si mettono in evidenza alcune big come Apple, Microsoft, Tesla, McDonald’s, Honeywell, Caterpillar e Boeing. In questo quadro, l'indice Ftse Mib segna nei primi minuti di contrattazione un rialzo di circa mezzo punto percentuale in area 22.187 punti. Tra i titoli del paniere principale, spicca Stmicroelecrtonics con un progresso del 2%. La segue Stellantis con un +1,4%, dopo aver convocato l'assemblea straordinaria degli azionisti per approvare la distribuzione di azioni e liquidità Faurecia. Tra i segni negativi, Hera che scivola dello 0,21%, seguita da Saipem e Moncler che cedono circa lo 0,2%.