Piazza Affari sale ancora, vola Banca MPS

La Borsa di Milano ha chiuso anche oggi in leggero rialzo. Il FTSE MIB ha guadagnato lo 0,3% a 16.959,78 punti. A sostenere Piazza Affari sono state le notizie arrivate d'oltreoceano. Gli USA hanno creato lo scorso mese più posti di lavoro di quanto previsto dagli analisti. L'indice ISM relativo al settore statunitense dei servizi è inoltre salito ai massimi da febbraio. Banca MPS ha guadagnato il 12,3%. La banca senese beneficia in particolar modo della ripresa dei titoli di Stato italiani. Lo spread tra il BTP e il Bund è sceso oggi ulteriormente e ha sfiorato 270 punti base. Tra gli altri bancari Banca Popolare dell'Emilia Romagna ha guadagnato lo 0,7%, Intesa Sanpaolo lo 0,7%, UBI Banca lo 0,8%, Mediobanca l'1,9%, Banco Popolare l'1,6%, Banca Popolare di Milano il 5,1% e UniCredit lo 0,5%.
Fiat ha guadagnato l'1,6%. Il Lingotto ha annunciato di avere esercitato la sua opzione per acquistare la seconda tranche della partecipazione detenuta da VEBA in Chrysler .
Telecom Italia
ha perso l'1,3%. Secondo quanto riporta il "Sole 24 Ore" la vendita di Telecom Italia Media sarebbe in bilico.

Scopri le nostre fonti: clicca sul logo per leggere tutti gli articoli dei provider e trova il tuo preferito