Piazza Affari sale ancora, in luce Banca MPS e Fiat

La Borsa di Milano ha chiuso oggi per la quinta seduta di fila in rialzo. Il FTSE MIB ha guadagnato lo 0,6% a 16.896,12 punti. Piazza Affari ha incrementato i guadagni nel finale di seduta. I mercati scommettono che gli USA riusciranno ad evitare il "fiscal cliff". A due settimane dall'entrata in vigore del famigerato "precipizio fiscale", per la prima volta il Presidente della Camera dei Rappresentanti, il repubblicano John Boehner, ha aperto ad un aumento delle tasse per la classe benestante. Banca MPS ha guadagnato il 6,1%. La Commissione Europea ha approvato, in via preliminare, gli aiuti di Stato alla banca senese. Tra gli altri bancari UniCredit ha guadagnato lo 0,3%, Banca Popolare dell'Emilia Romagna il 3,2%, Intesa Sanpaolo lo 0,6%, UBI Banca l'1,8%, Mediobanca il 2,3%, Banca Popolare di Milano l'1,4% e Banco Popolare il 2,6%. Lo spread tra il BTP e il Bund è sceso oggi al di sotto di 320 punti base. Dopo le forti perdite di venerdì scorso Fiat ha guadagnato il 3,4%. Il Lingotto ha smentito le voci di stampa secondo cui avrebbe l'intenzione di lanciare un aumento di capitale per avere le risorse per finanziare l'acquisto del 41,5% di Chrysler in mano al fondo Veba . Telecom Italia ha perso l'1,1%. L'intero settore europeo delle telecomunicazioni è stato oggi debole dopo che KPN ha annunciato un taglio del suo dividendo.

Scopri le nostre fonti: clicca sul logo per leggere tutti gli articoli dei provider e trova il tuo preferito


Cosa sta succedendo in Borsa

Nome Prezzo Var. % Ora
Ftse Mib 21.675,75 -1,18% 23 apr 17:30 CEST
Eurostoxx 50 3.175,97 0,74% 23 apr 17:50 CEST
Ftse 100 6.674,74 0,11% 23 apr 17:35 CEST
Dax 9.544,19 0,58% 23 apr 17:45 CEST
Dow Jones 16.501,65 0,08% 23 apr 22:30 CEST
Nikkei 225 14.482,72 0,44% 05:24 CEST

Ultime notizie dai mercati