Piazza Affari sale, in luce Banco Popolare, male Autogrill

La Borsa di Milano ha chiuso oggi in moderato rialzo. Il FTSE MIB ha guadagnato lo 0,3% a 16.951,14 punti. La seduta è stata piuttosto tranquilla a causa della mancanza di nuovi spunti di rilievo. Gli investitori attendono l'inizio della stagione degli utili negli USA per aprire delle nuove posizioni. I bancari hanno chiuso contrastati. Banca Popolare dell'Emilia Romagna ha guadagnato lo 0,5%, Mediobanca il 2,5%, Banco Popolare il 3,6% e UniCredit il 2,1%. Banca MPS ha perso l'1,2%, Intesa Sanpaolo lo 0,1%, UBI Banca lo 0,7% e Banca Popolare di Milano l'1,3%. In una nota J.P. Morgan ha espresso scetticismo sulle prospettive delle banche italiane e declassato Banca MPS e Intesa Sanpaolo ad "Underweight". La banca d'affari statunitense favorisce nel settore bancario italiano UniCredit .
Generali
ha guadagnato lo 0,8%. Il gruppo assicurativo italiano ha preso il pieno controllo della joint venture GPH ed è salito al 38,46% della russa Ingosstrakh .
Autogrill ha perso il 3,1%. Kepler ha tagliato il suo rating sul titolo del leader nella ristorazione autostradale e aeroportuale da "Buy" a "Hold".

Cosa sta succedendo in Borsa

Nome Prezzo Var. % Ora
Ftse Mib 16.192,48 -1,58% 17:35 CEST
Eurostoxx 50 2.975,88 -1,86% 17:50 CEST
Ftse 100 6.818,04 -1,32% 17:35 CEST
Dax 10.393,71 -2,19% 17:45 CEST
Dow Jones 18.105,20 -0,86% 21:00 CEST
Nikkei 225 16.544,56 -1,25% 08:00 CEST

Ultime notizie dai mercati