Italia markets closed
  • FTSE MIB

    25.709,56
    -254,37 (-0,98%)
     
  • Dow Jones

    34.584,88
    -166,44 (-0,48%)
     
  • Nasdaq

    15.043,97
    -137,96 (-0,91%)
     
  • Nikkei 225

    30.500,05
    +176,71 (+0,58%)
     
  • Petrolio

    71,96
    -0,65 (-0,90%)
     
  • BTC-EUR

    40.359,69
    -1.182,61 (-2,85%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.193,48
    -32,05 (-2,62%)
     
  • Oro

    1.753,90
    -2,80 (-0,16%)
     
  • EUR/USD

    1,1732
    -0,0040 (-0,34%)
     
  • S&P 500

    4.432,99
    -40,76 (-0,91%)
     
  • HANG SENG

    24.920,76
    +252,91 (+1,03%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.130,84
    -39,03 (-0,94%)
     
  • EUR/GBP

    0,8535
    +0,0006 (+0,06%)
     
  • EUR/CHF

    1,0927
    +0,0013 (+0,12%)
     
  • EUR/CAD

    1,4966
    +0,0044 (+0,29%)
     

Piazza Affari scivola ancora, Buzzi -3%. Oggi meeting Bce

·1 minuto per la lettura

Ancora vendite sui mercati. A Piazza Affari soffrono industriali e bancari con il Ftse Mib che si muove in ribasso dello 0,85% a 25.654 punti. Il sentiment negativo è dettato dalle preoccupazioni per gli ultimi sviluppi negli Stati Uniti tra aumento dei contagi legati alla variante Delta e prospettive di una crescita economica globale meno brillante proprio mentre le banche centrali iniziano gradualmente a ritirare il sostegno della politica monetaria. Oggi attesa per il meeting Bce. Tra i segni più ci sono Inwit (+0,67%) e Diasorin (+0,4%) che aggiorna nuovamente i massimi annui. Tra i peggiori invece gli industriali che pagano i timori di un nuovo rallentamento della crescita economica. Buzzi cede il 3,07%, -1,4% per Pirelli. Tra i finanziari -1,27% per Unicredit e -1,1% Poste. Stellantis (-1,07%) conferma la debolezza dopo il forte calo della vigilia dpvuto anche al placement da parte di Dongfeng Motor Group di circa l’1,15% del capitale.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli