Italia Markets closed

Piazza Affari senza verve in avvio: tonfo di Atlantia, in controtendenza Nexi

Daniela La Cava

Piazza Affari apre all'insegna della debolezza una seduta che sarà caratterizzata da scambi sottili alla vigilia delle festività natalizie. Il listino milanese infatti rimarrà chiuso da domani fino al 26 dicembre compreso per riprendere l'attività venerdì 27 dicembre. Segno meno per l'indice Ftse Mib si muove sotto la soglia dei 24mila punti e mostra un calo di quasi lo 0,4 per cento. Tra i peggiori del listino milanese c'è Atlantia che perde circa il 3% con le ultime novità sul fronte concessioni, giù anche Fca che lascia sul terreno circa l'1 per cento. In controtendenza Nexi che guadagna l'1,7% e si avvicina alla soglia dei 12 euro. La settimana scorsa il gruppo guidato da Paolo Bertoluzzo, attivo nel settore dei pagamenti, ha corso in Borsa in scia all’accordo con Intesa Sanpaolo. Tra i pochi segni positivi visti in avvio anche quello di Campari.

Tra gli appuntamenti da monitorare nel corso della giornta c'è quello con la Camera che si appresta a votare la fiducia al Governo sul Ddl bilancio e ad approvarlo definitivamente. Sul fronte emissioni, sempre oggi il Tesoro offrirà in asta Bot a sei mesi per un importo pari a 6,5 miliardi e Ctz scadenza novembre 2021 per un importo compreso tra 1,5 e 2 miliardi.