Piazza Affari si mantiene in rialzo di oltre il 3%, Ftse Mib sui massimi da marzo 2012

QUOTAZIONI CORRELATE

SimboloPrezzoVariazione
UBI.MI7,000,53
ISP.MI2,430,02
FTSEMIB.MI21.613,30+78,78

Prosegue senza tentennamenti il balzo odierno di Piazza Affari. L'indice Ftse Mib (Milano: FTSEMIB.MI - notizie) si muove in rialzo del 3,20% a 16.792,04 punti dopo essersi spinto fino a 16.825 punti, livello più alto dal marzo 2012. Rialzo del 3,04% per il FTSE Italia All Share. In prima fila i titoli bancari con Bper che sale del 5,74%, +4,62% per Intesa Sanpaolo (Milano: ISP.MI - notizie) e +4,2% per Ubi Banca (Milano: UBI.MI - notizie) . Oltre all'effetto dell'intesa negli Stati Uniti per evitare il fiscal cliff, il comparto finanziario beneficia del netto calo dello spread tra Btp e Bund è sceso a 288 punti base, sui minimi dallo scorso marzo. Il rendimento del decennale italiano è sceso al 4,3%, livello più basso dal novembre 2010.

Scopri le nostre fonti: clicca sul logo per leggere tutti gli articoli dei provider e trova il tuo preferito