Italia Markets closed

Piazza Affari si muove cauta dopo pausa natalizia, Saipem mette il turbo

simone borghi

Piazza Affari riprende gli scambi oggi dopo la pausa festiva di Natale poco distante dalla parità. L’indice Ftse Mib si muove sostanzialmente piatto in area 23.800 punti. Ieri gli indici statunitensi hanno ancora una volta aggiornato i massimi storici, proseguendo la tendenza rialzista di fine anno. In particolare, il Nasdaq ha superato per la prima volta la soglia dei 9.000 punti. Si tratta dell'11esima seduta in rialzo consecutiva per l'indice tecnologico di Wall Street.

L'agenda macro di oggi è piuttosto scarna di appuntamenti. È infatti prevista la sola pubblicazione delle scorte e della produzione di greggio negli Stati Uniti. Tra gli altri eventi di giornata si segnala la pubblicazione del bollettino economico da parte della Bce.

Tornando a Piazza Affari, Saipem (+3,2%) spicca in vetta al Ftse Mib dopo aver annunciato di essersi aggiudicata nuovi contratti ed estensioni di contratti esistenti nel drilling onshore e nel drilling offshore per un valore complessivo di circa 1,7 miliardi di dollari.

In rialzo Nexi (+0,4%) anche se Fitch ha posto i rating di lungo termine e sul debito senior unsecured di Nexi, rating per entrambi ‘BB’, in ‘watch negativo’.

Poco sotto la parità Enel (-0,1%) dopo che il consigliere Alberto Bianchi lascia l’incarico di presidente del comitato per le nomine e le remunerazioni di Enel.

Scivola in fondo al listino Diasorin perdendo oltre il 3%.