Piazza Affari Superstar

QUOTAZIONI CORRELATE

SimboloPrezzoVariazione
PLT.MI2,510,02
UBI.MI7,010,01
PC.MI12,480,25
MB.MI8,150,13
BZU.MI13,250,27

E’ sempre Piazza Affari a guidare i rialzi in Europa, il nostro indice principale beneficia del buon momento di diversi titoli, ne citiamo uno per tutti, ma è il più “pesante”, ci riferiamo quindi ad Eni (Milano: ENI.MI - notizie) (+1,37%) che termina le contrattazioni a quota 18,52 euro, per trovare un fixing ad un livello superiore dobbiamo tornare addirittura al 30 giugno 2008!!! Ma dobbiamo senz’altro incoronare come titolo del giorno Buzzi Unicem (Milano: BZU.MI - notizie) (+6,84%) che supera di slancio la barriera psicologica posta a quota 10 euro, terminando le contrattazioni a 10,54 euro, la miglior chiusura degli ultimi 20 mesi.

Il Ftse Mib (+1,10%) ha risentito della debole apertura di Wall Street, ma nell’ultima ora di contrattazione ha trovato ancora parecchi compratori e con quella odierna sono 7 i rialzi consecutivi, sarà molto difficile poter ritoccare il massimo dell’anno stabilito a San Giuseppe (17.133 punti), ma non mettiamo limiti alla provvidenza.

Giornata da ricordare anche per Ubi Banca (Milano: UBI.MI - notizie) (+4,43%) ed Unicredit (Milano: UCG.MI - notizie) (+3,20%), i tanti azionisti di Piazza Cordusio, che avevano avuto un inizio d’anno perlomeno traumatico possono tornare a sorridere.

Ottima seduta anche per Tenaris (+3,11%) che sembra poter ripartire, soprattutto se i prezzi petroliferi dovessero tornare a salire come nelle attese.

Bel rialzo per Parmalat (Milano: PLT.MI - notizie) (+2,60%) che è però un titolo evidentemente manovrato ed in maniera sfacciata dallo scorso agosto, quando la Consob ha acceso un faro sulla movimentazione non del tutto trasparente.

Detto di Bper (+2,13%) che sta per azzerare le perdite del 2012, occorre soffermarci maggiormente su Stmicroelectronics (+2,09%) ormai in trend rialzista da oltre un mese.

Settimo rialzo di fila per altri due titoli del comparto bancario: BpM (+1,97%) e Mediobanca (Milano: MB.MI - notizie) (+1,93%).

, Dopo quattro sedute di “stasi”, riparte Impregilo (+1,86%) che termina ad un soffio dai massimi dell’anno.

Ed infine citiamo il rialzo di Diasorin (Milano: DIA.MI - notizie) (+1,86%) che ha avuto un 2012 davvero straordinario.

Non molti i cali di giornata, lasciano sul terreno oltre mezzo punto percentuale soltanto Finmeccanica (-0,74%), sulla quale sono scattate le prese di beneficio, Pirelli (Milano: PC.MI - notizie) (-0,74%) al terzo ribasso consecutivo e Lottomatica (-0,57%) che sembra voler tirare il fiato dopo un anno tutto da incorniciare.

Giancarlo Marcotti per Finanza In Chiaro Per ulteriori notizie, analisi, interviste, visita il sito di Trend Online

Scopri le nostre fonti: clicca sul logo per leggere tutti gli articoli dei provider e trova il tuo preferito


Cosa sta succedendo in Borsa

Nome Prezzo Var. % Ora
Ftse Mib 21.935,34 +1,49% 22 apr 17:30 CEST
Eurostoxx 50 3.199,69 +1,39% 22 apr 17:50 CEST
Ftse 100 6.681,76 0,85% 22 apr 17:35 CEST
Dax 9.600,09 +2,02% 22 apr 17:45 CEST
Dow Jones 16.514,37 0,40% 22 apr 22:30 CEST
Nikkei 225 14.546,27 +1,09% 08:00 CEST