Italia markets closed
  • Dow Jones

    27.459,39
    -876,18 (-3,09%)
     
  • Nasdaq

    11.269,78
    -278,50 (-2,41%)
     
  • Nikkei 225

    23.494,34
    -22,25 (-0,09%)
     
  • EUR/USD

    1,1825
    -0,0044 (-0,37%)
     
  • BTC-EUR

    10.912,66
    -186,42 (-1,68%)
     
  • CMC Crypto 200

    257,62
    -5,79 (-2,20%)
     
  • HANG SENG

    24.918,78
    +132,68 (+0,54%)
     
  • S&P 500

    3.376,15
    -89,24 (-2,58%)
     

Piazza Affari taglia rialzo in fase finale, Ftse Mib +0,18%

Bos
·1 minuto per la lettura

Milano, 23 set. (askanews) - Chiusura positiva per piazza Affari, ma ben sotto i massimi di seduta, alla luce della piega negativa presa da Wall Street dopo un avvio incerto. L'indice Ftse Mib ha quasi azzerato i progressi terminando con un +0,18% a 18.929,89 punti, mentre l'All Share si è posizionato a 20.770,10 punti (+0,32%). Bene lo spread tra i rendimenti di Btp e Bund decennali, che si è attestato in area 135 punti base, con il rendimento del titolo italiano allo 0,847%. Tra le blue chip della piazza azionaria milanese hanno segnato i rialzi più significativi Snam (+3,1%), Atlantia (+3%), Inwit (+2,4%), Cnh (+2%). Ai primi posti nella graduatoria delle performance negative, invece, Banco Bpm (-3,7%), UniCredit (-3,1%), Bper (-2,9%), Leonardo (-2,7%), Saipem (-2,7%). TRa i bancari giù anche Intesa Sanpaolo (-1,8%).