Piazza Affari torna a salire grazie a Intesa Sanpaolo e UniCredit

Ultima ora: Dopo quattro sedute negative di fila Borsa di Milano ha chiuso oggi in netto rilazo. Il FTSE MIB ha guadagnato l'1,4% a 15.333,15 punti. La seduta è stata molto volatile. Sul mercato continua a sussistere un elevato nervosismo a causa dell'incerta situazione della Grecia e dell'incombente "fiscal cliff" negli USA. Nel pomeriggio Piazza Affari ha registrato un rally a seguito delle notizie positive arrivate dal settore bancario. Intesa Sanpaolo ha guadagnato il 5,1%. L'istituto di Piazza San Carlo ha annunciato per il terzo trimestre un risultato corrente al lordo delle imposte di €962 milioni. Gli esperti avevano atteso solamente €820 milioni. UniCredit ha guadagnato il 4,4%. L'istituto di Piazza Cordusio ha generato nel terzo trimestre del 2012 un utile netto di €335 milioni, rispetto alla perdita di €474 milioni dello stesso periodo del 2011. Gli analisti avevano atteso €100 milioni. Tra gli altri titoli del settore UBI Banca ha guadagnato il 3%, Banco Popolare il 3,5%, Banca Popolare dell'Emilia Romagna il 3%, Banca Popolare di Milano il 4,6% e Banca MPS il 5,1%. Tod's ha chiuso in ribasso del 6,3%.  Il gruppo impegnato nel settore dell'abbigliamento ha annunciato dei risultati per il terzo trimestre inferiori alle previsioni degli analisti. Pirelli ha perso il 2,8%. Il produttore di pneumatici ha tagliato alcuni target per il 2012.

Cosa sta succedendo in Borsa

Nome Prezzo Var. % Ora
Ftse Mib 18.130,66 +2,10% 7 dic 17:35 CET
Eurostoxx 50 3.142,24 +1,34% 7 dic 17:50 CET
Ftse 100 6.902,23 +1,81% 7 dic 17:35 CET
Dax 10.986,69 +1,96% 7 dic 17:45 CET
Dow Jones 19.549,62 +1,55% 7 dic 22:49 CET
Nikkei 225 18.496,69 0,00% 7 dic 07:00 CET

Ultime notizie dai mercati