Italia markets open in 7 hours 16 minutes
  • Dow Jones

    34.792,67
    -323,73 (-0,92%)
     
  • Nasdaq

    14.780,53
    +19,24 (+0,13%)
     
  • Nikkei 225

    27.584,08
    -57,75 (-0,21%)
     
  • EUR/USD

    1,1841
    -0,0001 (-0,01%)
     
  • BTC-EUR

    33.618,55
    +914,00 (+2,79%)
     
  • CMC Crypto 200

    977,06
    +50,30 (+5,43%)
     
  • HANG SENG

    26.426,55
    +231,73 (+0,88%)
     
  • S&P 500

    4.402,66
    -20,49 (-0,46%)
     

Piemonte, Confindustria: in crescita investimenti ed export

·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Torino, 29 giu. (askanews) - Il settore manifatturiero e quello del terziario della regione Piemonte sono in miglioramento e vanno a rafforzare i buoni risultati già registrati a marzo. E' quanto emerge dall'indagine previsionale del terzo trimestre 2021, realizzata da Confindustria Piemonte insieme con l'Unione industriale. Le 1.200 imprese del campione intervitato si attendono, per i prossimi mesi, una crescita di attività e ordini: i saldi complessivi riferiti a produzione e ordinativi migliorano di oltre 10 punti percentuali, dopo i 17-18 punti guadagnati a marzo. Mentre l'export regionale risale a +11 punti dagli zero punti di marzo.

Un dato significativo della ripresa in atto è il ricorso alla cassa integrazione, che si prevede nel terzo trimestre al 17,3%, non si è raggiunta ancora la media storica dell 10%, ma si delinea una costante diminuzione del ricorso alla Cig negli ultimi trimestri, scesa molto rispetto al secondo trimestre ma soprattutto, guardando più indietro nel tempo, rispetto a quando era circa del 40%.

Un altro dato importante è quello degli investimenti. Una delle chiavi affinché questa ripresa possa accelerare e consolidarsi sono gli investimenti: dopo il crollo del 2020, le previsioni sostengono che ci possa essere un 'rimbalzo' e l'indagine di Confindustria e dell'Unione Industriale sembra confermare la presenza di un risveglio nel terzo trimestre con un 30,1% e 4 punti percentuali in più rispetto a marzo (26,3%). Valori che si ritorna a quelli pre crisi.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli