Italia markets open in 4 hours
  • Dow Jones

    30.946,99
    -491,31 (-1,56%)
     
  • Nasdaq

    11.181,54
    -343,06 (-2,98%)
     
  • Nikkei 225

    26.759,99
    -289,48 (-1,07%)
     
  • EUR/USD

    1,0532
    +0,0007 (+0,06%)
     
  • BTC-EUR

    19.334,88
    -398,87 (-2,02%)
     
  • CMC Crypto 200

    441,38
    -8,68 (-1,93%)
     
  • HANG SENG

    22.197,71
    -221,26 (-0,99%)
     
  • S&P 500

    3.821,55
    -78,56 (-2,01%)
     

Pierdomenico (Penny): "E' arrivato il momento di rinnovare l'immagine"

(Adnkronos) - “Penny Market è presente in Italia dal 1994, quindi sono 28 anni di presenza sul territorio nazionale. Era arrivato il momento di rinnovare l'immagine e abbiamo deciso di farlo in questo momento in cui siamo in grado di proporre alla nostra clientela anche un'offerta molto più completa e molto più dettagliata. Il nuovo logo racchiude un contenitore che in questo momento offre al cliente italiano la possibilità, come diciamo nei nostri messaggi, di fare la spesa con un'unica fermata. Questo significa servizi integrati di macelleria, gastronomia, pescheria alla ricerca di un'offerta sicuramente più aderente al territorio e più completa”. Così Nicola Pierdomenico, amministratore delegato di Penny Italia commenta la presentazione del nuovo logo 'PENNY, punto'.

Per l’occasione si inaugura domani il nuovo punto vendita di Saronno che va ad aprire una nuova fase per Penny. I negozi, tra alimentazione ed energia fotovoltaica, coibentazioni e illuminazione a led, insieme alla capacità di riqualificazione urbana, sono il luogo in cui Penny porta avanti il suo percorso 'Viviamo sostenibile', un impegno concreto di sostenibilità sociale e di rispetto dell’ambiente. “Questo di Saronno è il nostro nuovo standard -spiega Pierdomenico- quindi tutte le nuove aperture, almeno 15 da qui a fine anno, avranno questo tipo di impostazione. Ciò significa che lo sviluppo va avanti in maniera massiccia, sia organico sia con la possibilità di eventuali acquisizioni da altre catene”.

Uno sviluppo che avrà come conseguenza anche la creazione di nuovi posti di lavoro: “Lo sviluppo e l’espansione sul territorio nazionale prevede anche l'assunzione di un notevole numero di collaboratori. Abbiamo chiuso il 2021 con 850 nuove assunzioni e stimiamo di chiudere quest'anno con 1000 nuovi posti di lavoro tra le nostre sedi centrali, i nostri magazzini e i nostri nuovi punti vendita”, conclude.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli