Italia markets closed
  • FTSE MIB

    22.970,73
    +112,55 (+0,49%)
     
  • Dow Jones

    33.761,05
    +424,38 (+1,27%)
     
  • Nasdaq

    13.047,19
    +267,27 (+2,09%)
     
  • Nikkei 225

    28.546,98
    +727,65 (+2,62%)
     
  • Petrolio

    91,88
    -2,46 (-2,61%)
     
  • BTC-EUR

    24.286,70
    +95,40 (+0,39%)
     
  • CMC Crypto 200

    574,64
    +3,36 (+0,59%)
     
  • Oro

    1.818,90
    +11,70 (+0,65%)
     
  • EUR/USD

    1,0257
    -0,0068 (-0,66%)
     
  • S&P 500

    4.280,15
    +72,88 (+1,73%)
     
  • HANG SENG

    20.175,62
    +93,19 (+0,46%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.776,81
    +19,76 (+0,53%)
     
  • EUR/GBP

    0,8457
    -0,0001 (-0,02%)
     
  • EUR/CHF

    0,9656
    -0,0058 (-0,60%)
     
  • EUR/CAD

    1,3100
    -0,0071 (-0,54%)
     

Piji dedica un brano alla capitana della nazionale Sara Gama

Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 5 lug. (askanews) - Il cantautore romano Piji ha dedicato il suo nuovo singolo "Sara e le altre" a Sara Gama e alla rivoluzione del calcio femminile italiano. Del brano, uscito il primo luglio in radio e in tutte le piattaforme digitali, è ora stato pubblicato anche il videoclip.

L'uscita di questo brano non è un caso, perché pochissimi giorni fa per la prima volta nella storia le atlete italiane diventano professioniste. A cominciare questa nuova storia sono proprio le ragazze del calcio a cui Piji ha voluto dedicare questa sua nuova canzone che esce in concomitanza anche con gli Europei femminili di calcio in Inghilterra. L'Italia di Sara Gama è chiamata a consolidare l'exploit dei Mondiali 2019 quando il movimento del calcio femminile si fece amare da tutto lo stivale.

"Sara è il simbolo della lotta per la parità di genere. Da un lato è Gama, la Capitana della Nazionale femminile di calcio, un esempio fuori e dentro il campo per combattività, rigore, passione e tenacia. Dall'altro, Sara è tutte le donne, sportive e non, tutte coloro che subiscono un mondo con ampie disparità di genere ancora nel 2022 e che provano a cambiarlo giorno dopo giorno", ha spiegato l'artista in un comunicato.

Una canzone che parla di sport, ma soprattutto di parità di genere, nello stile a cui ci ha abituato Piji, in cui l'impegno poetico è spesso nascosto dietro un primo livello di apparente leggerezza.

Prodotta da Paolo Mazziotti per l'etichetta T-recs music di Tony Puja con distribuzione Artist First, vanta il featuring canoro del gruppo teatrale "NO WAGS": le attrici Cristina Chinaglia, Giada Lorusso, Roberta Pompili e Claudia Campagnola che insieme a Piji sono alle prese con la pièce teatrale NO WAGS. "Il calcio non è uno sport per signorine", anche in questo caso un racconto stavolta teatrale di questo passaggio storico delle donne del calcio.

Tutti gli strumenti sono suonati da Paolo Mazziotti a parte la tromba che ha un cameo di Chiara Orlando. Il mix e il mastering sono a cura di Dario Giuffrida. L'artwork di copertina è firmato dall'illustratrice romana Claudia Intino aka Gubrin.

Il videoclip (https://youtu.be/35uz6FPd1dE), firmato dal regista Marco Fausti, vede protagonista Anastasia Bagaglini, calciatrice, attaccante del Women Latina Calcio, n.1 in Italia e n.3 in Europa e nel mondo come calciatrice freestyle, disciplina che unisce l'arte al calcio con "trick" e numeri acrobatici, anche detta "l'arte del palleggio acrobatico".

Con lei, oltre Piji, il gruppo teatrale No Wags (Claudia Campagnola, Cristina Chinaglia, Giada Lorusso e Roberta Pompili). Le riprese sono avvenute in due location che hanno molto a cuore lo sport inclusivo, la parità di genere e una filosofia d'avanguardia come strutture: il "Campo dei miracoli" di Calciosociale, centro sportivo di riqualificazione urbana davanti al "serpentone" di Corviale, e il Casilino Sky Park.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli