Italia markets open in 1 hour 27 minutes
  • Dow Jones

    34.899,34
    -905,06 (-2,53%)
     
  • Nasdaq

    15.491,66
    -353,54 (-2,23%)
     
  • Nikkei 225

    28.283,92
    -467,70 (-1,63%)
     
  • EUR/USD

    1,1284
    -0,0036 (-0,32%)
     
  • BTC-EUR

    50.973,91
    +2.379,81 (+4,90%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.436,84
    -18,57 (-1,28%)
     
  • HANG SENG

    23.823,37
    -257,15 (-1,07%)
     
  • S&P 500

    4.594,62
    -106,84 (-2,27%)
     

Pil, Brunetta: "L'Italia è in boom economico"

·2 minuto per la lettura

“L'Italia è in boom economico, finiremo l'anno oltre il +6,2%, forse al +6,5%, come avevo previsto mesi fa". E' quanto ha affermato il ministro per la Pubblica amministrazione, Renato Brunetta, intervenendo all'inaugurazione della VIII Edizione Excellence Food Innovation, in corso al Convention Center La Nuvola di Roma. "Stiamo crescendo il doppio della Germania e una componente rilevante di questa crescita è data dai consumi. I consumi crescono grazie a voi, grazie alle città, al terziario urbano legato al commercio".

"Il prossimo Natale sarà ben diverso rispetto a quello dello scorso anno in cui eravamo in pieno lockdown -ha aggiunto -. Far vivere le città significa far vivere il Paese. Attraverso i vaccini e il Green Pass, il governo Draghi ha voluto far tornare a vivere le città e mettere in sicurezza i cittadini, che così tornano al lavoro, a consumare e a divertirsi. Ritornano alla normalità in sicurezza, in un'Italia che cambia e che si riforma”.

Tra le misure che il ministro per la Pa Renato Brunetta intende portare avanti, come ha detto poi rivolgendosi alla platea dei sindaci in assemblea a Parma, c'è anche "l'abolizione del reato di abuso d'ufficio, vediamo se ce la faccio". Nella prossima legge di bilancio il ministro ha ricordato di altre due impegni a favore degli enti locali: "Intendo semplificare, con il vostro aiuto, il modello assunzionale vigente, una selva selvaggia fatta di mille condizioni che impediscono agli enti locali le assunzioni del capitale umano di cui hanno bisogno. Questa cosa deve finire". Inoltre ha detto il ministro ai sindaci "assistenza alla progettazione, abbiamo messo in piedi con Cdp, Mediocredito centrale, Invitalia una piattaforma per il Pnrr".

"I comuni sono la trincea dove i cittadini si rivolgono quando hanno bisogno e spesso non vengono messi nelle condizioni di lavorare bene. Ho cercato di rispondere al grido di dolore dei sindaci con 11 provvedimenti già decisi e altri 2 nella legge di bilancio che spero di realizzare".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli