Italia markets closed
  • FTSE MIB

    24.095,00
    +29,95 (+0,12%)
     
  • Dow Jones

    31.261,90
    +8,77 (+0,03%)
     
  • Nasdaq

    11.354,62
    -33,88 (-0,30%)
     
  • Nikkei 225

    26.739,03
    +336,19 (+1,27%)
     
  • Petrolio

    110,35
    +0,46 (+0,42%)
     
  • BTC-EUR

    27.841,17
    +66,72 (+0,24%)
     
  • CMC Crypto 200

    650,34
    -23,03 (-3,42%)
     
  • Oro

    1.845,10
    +3,90 (+0,21%)
     
  • EUR/USD

    1,0562
    -0,0026 (-0,24%)
     
  • S&P 500

    3.901,36
    +0,57 (+0,01%)
     
  • HANG SENG

    20.717,24
    +596,56 (+2,96%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.657,03
    +16,48 (+0,45%)
     
  • EUR/GBP

    0,8442
    -0,0039 (-0,46%)
     
  • EUR/CHF

    1,0288
    -0,0006 (-0,06%)
     
  • EUR/CAD

    1,3556
    -0,0013 (-0,09%)
     

Pil, Istat: -0,2% primi 3 mesi 2022 dopo 4 trimestri forte crescita

Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 29 apr. (askanews) - Cala il Pil nel primo trimestre dell'anno dopo quattro trimestri di crescita sostenuta. Secondo la stima preliminare dell'Istat, il prodotto interno lordo è diminuito dello 0,2% rispetto all'ultimo trimestre del 2021. In termini tendenziali, invece, il Pil è cresciuto del 5,8%. La variazione acquisita per il 2022 è pari a +2,2%, rileva l'istituto.

La diminuzione del Pil per il primo trimestre del 2022 sarebbe quindi più contenuta della previsione inserita dal governo nel Def approvato all'inizio di aprile, cioè una contrazione dello 0,5% "attribuibile principalmente ad una contrazione del valore aggiunto dell'industria".

"L'economia italiana, dopo quattro trimestri di crescita sostenuta, registra nel primo trimestre del 2022 una lieve flessione dell'attività. In termini tendenziali, la crescita è ancora risultata molto sostenuta, di poco inferiore al 6 per cento", ha spiegato l'Istituto.

L'Istat ha rivisto al rialzo il dato dell'ultimo trimestre del 2021 che è passato da una crescita congiunturale dello 0,6% a +0,7%, che "ha spostato un poco più in alto la previsione che sarebbe stata data dell'acquisito", è stato spiegato durante la conferenza stampa. E l'acquisito a causa di questo "effetto combinato e della contrazione leggera del primo trimestre torna ad essere 2,2%".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli