Italia markets open in 8 hours 19 minutes
  • Dow Jones

    32.803,47
    +76,67 (+0,23%)
     
  • Nasdaq

    12.657,55
    -63,04 (-0,50%)
     
  • Nikkei 225

    28.175,87
    +243,67 (+0,87%)
     
  • EUR/USD

    1,0177
    -0,0073 (-0,71%)
     
  • BTC-EUR

    22.859,09
    -77,01 (-0,34%)
     
  • CMC Crypto 200

    533,20
    -2,02 (-0,38%)
     
  • HANG SENG

    20.201,94
    +27,94 (+0,14%)
     
  • S&P 500

    4.145,19
    -6,75 (-0,16%)
     

Pil Italia accelera,Mef:crescita robusta in contesto forte difficoltà

Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 29 lug. (askanews) - "Il notevole incremento del Pil nel secondo trimestre si è verificato in un contesto di grande difficoltà per via della guerra in Ucraina, dell'impennata dei prezzi internazionali dell'energia e dei prodotti alimentari e del rialzo dei tassi di interesse a livello globale". Lo sottolinea in una nota il ministero dell'Economia e delle finanze commentando la stima flash dell'Istat resa nota stamattina.

L'Istituto di statistica indica che "dopo il rallentamento di inizio d'anno l'economia italiana ha messo a segno una crescita congiunturale del PIL pari all'1,0 per cento e un aumento del 4,6 per cento rispetto al corrispondente periodo del 2021. La crescita annuale acquisita (ovvero l'evoluzione che si registrerebbe se il PIL restasse invariato nella seconda metà dell'anno) è pari al 3,4 per cento, superiore al 3,1 per cento previsto nel Def", nota il Mef.

"L'ulteriore rafforzamento dell'attività nel settore dei servizi è stato favorito dall'eliminazione della gran parte delle misure restrittive legate al Covid-19. L'industria ha beneficiato di un andamento nel complesso favorevole sia del commercio internazionale che della domanda interna, anche per gli investimenti", ha chiosato il ministero.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli