Italia markets close in 8 hours 10 minutes
  • FTSE MIB

    22.207,66
    +146,68 (+0,66%)
     
  • Dow Jones

    29.638,64
    -271,73 (-0,91%)
     
  • Nasdaq

    12.198,74
    -7,11 (-0,06%)
     
  • Nikkei 225

    26.787,54
    +353,92 (+1,34%)
     
  • Petrolio

    45,19
    -0,15 (-0,33%)
     
  • BTC-EUR

    16.307,62
    +56,61 (+0,35%)
     
  • CMC Crypto 200

    384,03
    +19,43 (+5,33%)
     
  • Oro

    1.795,20
    +14,30 (+0,80%)
     
  • EUR/USD

    1,1972
    +0,0037 (+0,31%)
     
  • S&P 500

    3.621,63
    -16,72 (-0,46%)
     
  • HANG SENG

    26.523,94
    +182,45 (+0,69%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.511,79
    +19,25 (+0,55%)
     
  • EUR/GBP

    0,8947
    -0,0002 (-0,02%)
     
  • EUR/CHF

    1,0849
    +0,0017 (+0,16%)
     
  • EUR/CAD

    1,5510
    -0,0003 (-0,02%)
     

Pininfarina Engineering verso la liquidazione, 138 licenziamenti

Prs/Glv
·1 minuto per la lettura

Torino, 27 ott. (askanews) - Si profila la liquidazione e il licenziamento di 138 persone alla Pininfarina Engineering. Ne dà notizia la Fiom di Torino. "Abbiamo appreso - affermano Edi Lazzi, segretario generale della Fiom di Torino, e Ugo Bolognesi, sindacalista Fiom alla Pininfarina - che Pininfarina Engineering ha intenzione di liquidare l'azienda con il conseguente licenziamento dei 138 dipendenti. È un altro pessimo capitolo che si innesta nella lunga crisi economica del nostro territorio". "Questa volta - dicono i sindacalisti - stiamo parlando di ingegnerizzazione dell'auto, quindi di figure professionali di alto livello. Questa vicenda dovrebbe fare ulteriormente riflettere sul futuro dell'automotive a Torino e del suo indotto diffuso. Se non c'è un progetto ben definito di rilancio del settore, se continua l'incertezza sui volumi produttivi e cosa la fusione tra Fca e Psa porterà concretamente nella nostra città, continueremo ad assistere a questo continuo stillicidio di aziende e posti di lavoro". "Del tavolo regionale sull'automotive si sono perse le tracce - aggiungono Lazzi e Bolognesi - e questo è davvero inaccettabile. Resta inteso che siamo attivi per tutelare i lavoratori della Pininfarina Engineering, che purtroppo si aggiungono alla generale vertenza Torino".