Italia markets closed
  • FTSE MIB

    26.565,41
    -317,06 (-1,18%)
     
  • Dow Jones

    34.346,75
    +185,97 (+0,54%)
     
  • Nasdaq

    13.562,69
    +209,91 (+1,57%)
     
  • Nikkei 225

    26.717,34
    +547,04 (+2,09%)
     
  • Petrolio

    87,20
    +0,59 (+0,68%)
     
  • BTC-EUR

    33.167,74
    +525,91 (+1,61%)
     
  • CMC Crypto 200

    842,41
    -0,04 (-0,00%)
     
  • Oro

    1.788,20
    -6,80 (-0,38%)
     
  • EUR/USD

    1,1157
    +0,0010 (+0,09%)
     
  • S&P 500

    4.374,20
    +47,69 (+1,10%)
     
  • HANG SENG

    23.550,08
    -256,92 (-1,08%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.136,91
    -48,06 (-1,15%)
     
  • EUR/GBP

    0,8331
    +0,0003 (+0,04%)
     
  • EUR/CHF

    1,0383
    +0,0009 (+0,09%)
     
  • EUR/CAD

    1,4247
    +0,0059 (+0,42%)
     

Pioggia, neve e sempre più freddo nel weekend: ecco dove

·2 minuto per la lettura

Maltempo, con pioggia, freddo e neve nel weekend 27-28 novembre. Aria fredda di origine polare si sta gettando sul bacino del Mediterraneo dove prenderà vita una circolazione depressionaria responsabile di un ulteriore guasto del tempo su molte regioni. Mattia Gussoni, meteorologo del sito www.iLMeteo.it avvisa che l'aria fredda in arrivo dal Nord Europa attiverà come risposta sui nostri mari l'ingresso di forti venti di Libeccio che sospingeranno numerosi corpi perturbati pronti a impattare su Sardegna, Toscana, Lazio e Campania sotto forma di piogge battenti e temporali. Nella giornata di sabato cadrà anche la neve, ancora sulle Alpi del Triveneto e della Lombardia sopra i 7-900 metri e sugli Appennini a circa 1300 metri. I venti soffieranno molto forti con raffiche fino a 100 km/h in mare aperto e a 50-60 km/h lungo le coste dove ci saranno intense mareggiate, soprattutto sulla Toscana (sul livornese). Domenica l'aria fredda diventerà ancora più incisiva e se al Nord il tempo comincerà a migliorare, al Centro-Sud saranno le stesse regioni di sabato a essere colpite dal maltempo. Dato il calo generale delle temperature, la neve scenderà ulteriormente di quota su Sardegna e settori appenninici e fin sopra i 6-800 metri entro sera con accumuli oltre i 20-30 cm.

NEL DETTAGLIO

Sabato 27. Al nord: subito instabile sul Triveneto, poi piogge diffuse in serata. Al centro: rovesci e temporali su Sardegna, Toscana, Umbria e Lazio. Al sud: maltempo in Campania, Sicilia, Calabria, meno altrove.

Domenica 28. Al nord: neve sulle Alpi a 7-800 metri. Al centro: instabile su Sardegna, Toscana e Lazio, neve sui rilievi a 800m. Al sud: maltempo in Campania, Calabria e Sicilia, neve a circa 1000m.

Lunedì 29. Al nord: asciutto e spesso soleggiato. Al centro: instabile su Sardegna, Lazio e Adriatiche, neve in collina. Al sud: instabile su tutte le regioni, neve in collina.

Da martedì pausa asciutta, poi tornerà a peggiorare.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli