Italia Markets closed

Pirelli, The Cal 2020 alla ricerca dell'anima di Giulietta

Rar

Verona, 3 dic. (askanews) - Giulietta, Verona, Roversi. Parla tutto italiano il nuovo calendario Pirelli. La più famosa degli innamorati, Giulietta Capuleti, è infatti la musa ispiratrice di The Cal 2020. Ad immortalare la Giulietta ideale è Paolo Roversi, il primo fotografo italiano a firmare l'iconico calendario, intitolato "Looking for Juliet" e giunto alla sua 47esima edizione. A far da cornice alla presentazione, e non poteva che essere altrimenti, la città di Verona.

Nove le protagoniste chiamate a interpretare il ruolo di Giulietta, un casting ideale che le vede recitare, posare, cantare, ognuna attraverso la propria forma di arte e personalità: le attrici britanniche Claire Foy, la giovane Regina Elisabetta della serie "The Crown", Mia Goth, ed Emma Watson, nota per il suo ruolo in "Harry Potter" e "La Bella e la Bestia" nonché per le sue battaglie civili; le statunitensi Kristen Stewart, Indya Moore, prima modella transessuale a sfilare per le grandi case di moda, e Yara Shahidi; la cantante pop cinese Chris Lee e la cantante catalana Rosalia. Special guest Stella Roversi, artista franco-italiana, già modella per diverse campagne del padre Paolo.

Ispirandosi al dramma shakespeariano, Roversi va "alla ricerca della Giulietta che esiste in ogni donna" e lo fa combinando le riprese fotografiche con quelle cinematografiche. Oltre al tradizionale calendario, Roversi ha realizzato anche un cortometraggio di 18 minuti in cui interpreta se stesso nel ruolo di un regista impegnato in una serie di audizioni per scoprire la Giulietta ideale. "Sono ancora alla ricerca di Giulietta e penso la cercherò sempre, perché in fondo Giulietta è un sogno e non diventerà mai realtà", ha spiegato Roversi.