Italia markets closed
  • FTSE MIB

    22.352,46
    +151,02 (+0,68%)
     
  • Dow Jones

    29.910,37
    +37,90 (+0,13%)
     
  • Nasdaq

    12.205,85
    +111,44 (+0,92%)
     
  • Nikkei 225

    26.644,71
    +107,40 (+0,40%)
     
  • Petrolio

    45,53
    -0,18 (-0,39%)
     
  • BTC-EUR

    14.830,61
    +465,19 (+3,24%)
     
  • CMC Crypto 200

    333,27
    -4,23 (-1,25%)
     
  • Oro

    1.788,10
    -23,10 (-1,28%)
     
  • EUR/USD

    1,1970
    +0,0057 (+0,48%)
     
  • S&P 500

    3.638,35
    +8,70 (+0,24%)
     
  • HANG SENG

    26.894,68
    +75,23 (+0,28%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.527,79
    +16,85 (+0,48%)
     
  • EUR/GBP

    0,8984
    +0,0068 (+0,77%)
     
  • EUR/CHF

    1,0811
    +0,0014 (+0,13%)
     
  • EUR/CAD

    1,5539
    +0,0038 (+0,24%)
     

Pirelli: in vista successione Tronchetti Provera propone Papadimitriou a direttore generale e co-Ceo

Valeria Panigada
·1 minuto per la lettura

Il Ceo di Pirelli, Marco Tronchetti Provera, ha deciso di proporre al consiglio di amministrazione previsto il prossimo 23 luglio la costituzione, alle sue dirette dipendenze, della Direzione generale co-Ceo e di affidarla ad Angelos Papadimitriou, in vista del percorso di successione che si completerà entro il primo semestre 2023. "La riorganizzazione proposta, già condivisa con il presidente del consiglio di amministrazione Ning Gaoning, punta anche ad ampliare il management team in considerazione del futuro percorso di successione in linea con la procedura già adottata dalla società", si legge nella nota del gruppo. La procedura prevede che il percorso si concluda con l’identificazione di un candidato entro ottobre 2022. Il candidato sarà proposto come nuovo amministratore delegato di Pirelli nel primo semestre 2023, a seguito del rinnovo del Cda da parte dell’assemblea degli azionisti chiamata ad approvare il bilancio della società al 31 dicembre 2022. Il titolo Pirelli apprezza la notizia, mostrando un deciso rialzo fin dai primi scambi a Piazza Affari. A metà mattina, l'azione avanza di quasi 3 punti percentuali (+2,9%) in area 3,82 euro.