Italia markets closed
  • FTSE MIB

    24.095,00
    +29,95 (+0,12%)
     
  • Dow Jones

    31.261,90
    +8,77 (+0,03%)
     
  • Nasdaq

    11.354,62
    -33,88 (-0,30%)
     
  • Nikkei 225

    26.739,03
    +336,19 (+1,27%)
     
  • Petrolio

    110,35
    +0,46 (+0,42%)
     
  • BTC-EUR

    27.803,80
    -135,08 (-0,48%)
     
  • CMC Crypto 200

    650,34
    -23,03 (-3,42%)
     
  • Oro

    1.845,10
    +3,90 (+0,21%)
     
  • EUR/USD

    1,0562
    -0,0026 (-0,24%)
     
  • S&P 500

    3.901,36
    +0,57 (+0,01%)
     
  • HANG SENG

    20.717,24
    +596,56 (+2,96%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.657,03
    +16,48 (+0,45%)
     
  • EUR/GBP

    0,8442
    -0,0039 (-0,46%)
     
  • EUR/CHF

    1,0288
    -0,0006 (-0,06%)
     
  • EUR/CAD

    1,3556
    -0,0013 (-0,09%)
     

Planet aderisce al programma Third Party Missions dell’ESA per l’accesso libero a immagini ad alta risoluzione e alta frequenza

·5 minuto per la lettura

BERLINO, April 20, 2022--(BUSINESS WIRE)--Planet Labs PBC (NYSE: PL), prestigioso fornitore di informazioni e dati quotidiani sulla Terra, ha annunciato oggi l’ingresso ufficiale dei dati di PlanetScope e SkySat di Planet nel portafoglio Third Party Missions dell’Agenzia spaziale europea (European Space Agency, ESA), che consentirà all’ESA l’utilizzo dei dati di Planet per lo sviluppo di applicazioni scientifiche, di ricerca e preoperative basate sull’osservazione della Terra. Grazie alla distribuzione tramite il Programma Earthnet dell’ESA, aziende, ricercatori e scienziati europei potranno accedere ai dati satellitari ad alta risoluzione e alta frequenza di Planet per usi non commerciali.

Avviato nel 1976, il Programma Earthnet dell’ESA è una "rete collaborativa incentrata sulla Terra", istituita con l’obiettivo di creare una comunità scientifica per l’osservazione terrestre finalizzata all’acquisizione e alla condivisione di conoscenze riguardanti il nostro pianeta. Nell’ambito di questo programma, Planet parteciperà a più di 50 altre missioni patrocinate da organizzazioni commerciali o pubbliche per aggiungere quasi quotidianamente immagini di PlanetScope e 50 cm SkySat, nonché dati dell’archivio di RapidEye, a questa rete globale. Nel 2019 Planet ha sottoscritto un accordo con l’ESA per valutare la possibilità di rendere disponibili in forma di Third Party Mission i dati di Planet ricavati dalla propria costellazione di satelliti ad alta risoluzione.

"Siamo felici di accogliere PlanetScope e SkySat nel portafoglio Third Party Missions dell’ESA e di iniziare la distribuzione dei dati di Planet attraverso il Programma Earthnet dell’ESA", ha dichiarato Peggy Fischer, responsabile delle missioni del programma Third Party Missions dell’ESA. "Le immagini ad alta risoluzione e alta frequenza di queste costellazioni di satelliti rappresenteranno una risorsa inestimabile per la comunità europee di creatori di applicazioni e di ricerca e sviluppo, con notevoli vantaggi per le opportunità commerciali e di ricerca in una vasta gamma di settori."

"La collaborazione con l’ESA nell’ambito del Programma Earthnet rappresenta un passo in avanti nella missione di Planet di rappresentare quotidianamente con le immagini l’intero territorio terrestre, rendendo visibili, accessibili e fruibili i cambiamenti globali", ha rivelato Charlie Candy, responsabile delle entrate di Planet. "È fondamentale offrire alla comunità dei ricercatori risorse e conoscenze trasparenti a beneficio di tutti i cittadini."

La collaborazione di Planet con altri partner attraverso il Programma Earthnet dell’ESA mette a disposizione dati essenziali per il supporto dell’innovativa attività del programma. Al termine dei progetti realizzati grazie al programma, ricercatori e scienziati dovranno rendere noto il proprio lavoro e i relativi risultati. Il programma è stato istituito con l’obiettivo di spianare la strada verso nuove possibilità di utilizzo e applicazione dei dati dell’osservazione terrestre per combattere i cambiamenti climatici e sviluppare nuove potenzialità in diversi settori. L’iniziativa TPM dell’ESA prevede l’invio di una proposta di progetto nel portale ESA Earth Online. Fare clic qui per scoprire come iscriversi al Programma Earthnet e iniziare a usare i dati di Planet.

Informazioni su Planet Labs PBC

Planet è un importante fornitore di soluzioni geospaziali e immagini satellitari quotidiane di tutto il mondo. Planet è animata dalla missione di rappresentare quotidianamente il mondo con le immagini, rendendo visibili, accessibili e fruibili i cambiamenti. Fondata nel 2010 da tre scienziati della NASA, Planet progetta, realizza e gestisce la più vasta flotta di satelliti per l’osservazione della superficie terrestre, in grado di acquisire oltre 30 TB di dati al giorno. Planet fornisce dati fondamentali, conoscenze avanzate e soluzioni software a più di 700 clienti, tra cui figurano, oltre ad agenzie governative, le principali aziende nel campo dell’agricoltura, della silvicoltura, dell’intelligence, dell’istruzione e della finanza, consentendo agli utenti di ricavare dalle immagini satellitari un valore unico in modo semplice ed efficace. Planet è un’organizzazione di pubblica utilità quotata nella Borsa di New York con la sigla PL. Per maggiori informazioni visitate il sito www.planet.com e seguiteci su Twitter.

Informazioni sull’ESA

L’Agenzia spaziale europea (European Space Agency, ESA) è la porta dell’Europa verso lo spazio. L’ESA è un’organizzazione intergovernativa, creata nel 1975 al fine di orientare lo sviluppo delle competenze spaziali europee e garantire che gli investimenti in tecnologie spaziali andassero a beneficio dei cittadini dell’Europa e del mondo. Per maggiori informazioni sull’ESA visitate il sito www.esa.int.

Dichiarazioni rilasciate a titolo di previsione

Fatte salve le informazioni di natura storica quivi contenute, le tematiche trattate in questo comunicato stampa, comprese, tra le altre, quelle riguardanti la capacità della Società di cogliere le opportunità del mercato e realizzare qualunque potenziale vantaggio derivante da partnership strategiche e collaborazioni con i clienti, sono da considerarsi dichiarazioni previsionali secondo il significato attribuito a tale espressione dalle disposizioni di "porto sicuro" ai sensi della legge statunitense Private Securities Litigation Reform Act del 1995. Tali dichiarazioni di carattere previsionale sono basate su convinzioni e supposizioni dei vertici aziendali nonché sulle informazioni attualmente a loro disposizione. Poiché tali dichiarazioni si basano su aspettative nonché eventi e risultati futuri anziché su dati concreti, i risultati effettivi potrebbero discostarsi in maniera sostanziale da quelli previsti. Tra i fattori che potrebbero causare un marcato scostamento dei risultati effettivi dalle attuali aspettative figurano, a titolo esemplificativo ma non esaustivo, fattori di rischio e altre rivelazioni sulla Società e le sue attività contenuti in relazioni aziendali periodiche, documenti di informazione e altri materiali divulgativi depositati di volta in volta presso l’ente statunitense Securities and Exchange Commission (SEC), disponibili online all’indirizzo www.sec.gov e nel sito web della Società www.planet.com. Tutte le dichiarazioni previsionali riflettono le aspettative e le convinzioni correnti della Società con esclusivo riferimento alla data del loro rilascio. La Società non si assume alcun obbligo di aggiornare le dichiarazioni di previsione per riflettere eventi o circostanze future.

Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l'unico giuridicamente valido.

Vedi la versione originale su businesswire.com: https://www.businesswire.com/news/home/20220420005348/it/

Contacts

Planet Press
Claire Bentley
Planet Labs PBC
comms@planet.com

Relazioni di Planet con gli investitori
Chris Genualdi, Cleo Palmer-Poroner
Planet Labs PBC
ir@planet.com

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli