Italia markets close in 6 hours
  • FTSE MIB

    26.312,41
    +43,79 (+0,17%)
     
  • Dow Jones

    35.258,61
    -36,15 (-0,10%)
     
  • Nasdaq

    15.021,81
    +124,47 (+0,84%)
     
  • Nikkei 225

    29.215,52
    +190,06 (+0,65%)
     
  • Petrolio

    83,42
    +0,98 (+1,19%)
     
  • BTC-EUR

    53.275,60
    -218,51 (-0,41%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.449,20
    -2,44 (-0,17%)
     
  • Oro

    1.782,20
    +16,50 (+0,93%)
     
  • EUR/USD

    1,1659
    +0,0041 (+0,35%)
     
  • S&P 500

    4.486,46
    +15,09 (+0,34%)
     
  • HANG SENG

    25.787,21
    +377,46 (+1,49%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.159,79
    +8,39 (+0,20%)
     
  • EUR/GBP

    0,8449
    -0,0007 (-0,08%)
     
  • EUR/CHF

    1,0713
    -0,0011 (-0,10%)
     
  • EUR/CAD

    1,4360
    -0,0004 (-0,03%)
     

Plastic e Sugar tax, Uila: rinvio pericoloso, tasse vanno abrogate

·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 20 set. (askanews) - "Non saremo mai pronti a cancellare 10.000 posti di lavoro, ovvero il prezzo che la filiera pagherebbe con l'entrata in vigore della sugar e della plastic tax. Consideriamo un nuovo rinvio incomprensibile e pericoloso: le due tasse sono sbagliate, il Governo ne prenda atto e le abroghi con la legge di stabilità". Così in una nota Stefano Mantegazza, segretario generale Uila Uil, commentando l'ipotesi, avanzata nel corso del G20 dal ministro delle politiche agricole Stefano Patuanelli, di un nuovo rinvio della entrata in vigore delle due imposte.

"Entrambe le tasse sono sbagliate per vari motivi. In primis perché le imprese hanno già avviato processi di riconversione virtuosi su entrambi i fronti; sul piano fiscale, poi, le nuove entrate sarebbero in larga parte compensate da un minore gettito di IVA e, come se non bastasse, le ricadute sul piano occupazionale sono inaccettabili" prosegue Mantegazza.

"Coniugare insieme sostenibilità ambientale, economica e sociale non può essere uno slogan buono solo per i documenti del G20, ma deve essere una scelta da declinare nelle attività quotidiane. Il Governo compia dunque un atto di coraggio intelligente ed elimini queste due tasse inutili e dannose".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli