Italia Markets open in 4 hrs 11 mins

Plug and Play crea il nuovo polo del fintech in Italia

Rar

Milano, 13 feb. (askanews) - Nasce il nuovo polo del fintech in Italia: a fondarlo è Plug and Play, azienda della Silicon Valley che ha già creato la più grande piattaforma di Open Innovation al mondo, con oltre 1400 startup accelerate solo nel 2019 e 350 aziende partner. I due founding partners del progetto sono Nexi e UniCredit, a fianco di Plug and Play già dal suo arrivo a Milano ad aprile 2019.

Il nuovo polo, aperto a tutto il mondo della finanza e dell'innovazione, rappresenta un vero e proprio ponte tra l'Italia e la Silicon Valley e ha due obiettivi primari: attirare nel nostro Paese fintech e talenti con cui collaborare per generare business e fare innovazione; ed esportare le eccellenze del Made in Italy e dare loro visibilità affinché possano trovare nuovi partner, individuare nuovi finanziamenti ed estendersi all'estero.

"Siamo partiti in Italia ad aprile 2019, e meno di un anno dopo stiamo già lanciando un nuovo programma in un settore strategico in collaborazione con aziende leaders nel mondo finanziario", ha commentato Andrea Zorzetto, Managing Partner di Plug and Play Italy. "È la dimostrazione del valore aggiunto che porta Plug and Play all'ecosistema italiano, in questo caso connettendolo non solo alla Silicon Valley, ma anche al nostro programma fintech pan-Europeo di Francoforte".

Ecosystem partner del nuovo polo del fintech italiano è Ubi Banca. In futuro nuovi partner aderiranno all'iniziativa.