Italia markets close in 6 hours 41 minutes
  • FTSE MIB

    22.186,26
    +257,45 (+1,17%)
     
  • Dow Jones

    31.438,26
    -62,42 (-0,20%)
     
  • Nasdaq

    11.524,55
    -83,07 (-0,72%)
     
  • Nikkei 225

    27.049,47
    +178,20 (+0,66%)
     
  • Petrolio

    111,12
    +1,55 (+1,41%)
     
  • BTC-EUR

    19.799,82
    -556,00 (-2,73%)
     
  • CMC Crypto 200

    456,39
    -5,41 (-1,17%)
     
  • Oro

    1.829,50
    +4,70 (+0,26%)
     
  • EUR/USD

    1,0590
    +0,0003 (+0,03%)
     
  • S&P 500

    3.900,11
    -11,63 (-0,30%)
     
  • HANG SENG

    22.418,97
    +189,45 (+0,85%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.568,99
    +30,11 (+0,85%)
     
  • EUR/GBP

    0,8622
    -0,0004 (-0,05%)
     
  • EUR/CHF

    1,0107
    -0,0009 (-0,09%)
     
  • EUR/CAD

    1,3582
    -0,0041 (-0,30%)
     

Pnrr, Carfagna: "Al Mezzogiorno destinati 86 mld"

(Adnkronos) - "Ad oggi la stima delle risorse destinate al Mezzogiorno ammonta a 86 miliardi, pari al 40,8%. Allo stato, l’obiettivo è pienamente rispettato", anche "le Zes sono pienamente operative e il 40% è un obiettivo che possiamo finora ritenere centrato, a garanzia del quale è predisposto un monitoraggio ex ante e ex post, una interlocuzione costante con le Amministrazioni interessate, un affiancamento e l’eventuale attivazione di poteri sostitutivi in caso di inadempimento". A precisarlo è il ministro per il Sud Mara Carfagna rispondendo ad una interrogazione al Question Time rispetto all’erogazione dei finanziamenti destinati al rilancio del Mezzogiorno, con particolare riferimento alla soglia del 40% prevista dal Piano nazionale di ripresa e resilienza.

"Ovviamente si tratta di azioni che dovranno continuare ad essere svolte con la stessa attenzione ed intensità per tutto il periodo del Pnrr". "Sul punto - ha proseguito Carfagna - rappresento che le Zes sono pienamente operative e che tutti gli obiettivi previsti in ambito Pnrr sono stati raggiunti, sia in termini di riforme sia per quello che riguarda i 630 milioni di euro di investimenti. Abbiamo inoltre provveduto alla nomina di tutti gli 8 Commissari".

Per molti bandi, ha detto il ministro, "l’attività di accompagnamento e assistenza ai comuni ha consentito di superare la soglia del 40%" e inoltre "in almeno due casi, la quota di assorbimento del Sud è superiore a quella che avevamo stimato inizialmente: per il Superbonus, siamo passati dal 9% al 30% grazie alle semplificazioni approvate e per gli incentivi per l’internazionalizzazione delle imprese, siamo passati dal 10 al 30% grazie al forte impegno del Maeci".

"Voglio sfatare alcuni luoghi comuni. Dai dati forniti dalle Amministrazioni e elaborati dal dipartimento Coesione emerge che a oggi la stima delle risorse destinate al Sud ammonta a 86 miliardi, pari al 40,8%. Dunque, allo stato l'obiettivo e' pienamente rispettato. Non e' corretto sostenere che solo 24,8 miliardi sarebbero risorse certe per il Sud. Esse sono i progetti identificati, come quelli infrastrutturali ma a queste vanno aggiunte quelle certe, oggetto di riparto per 23,4 miliardi, e quelle relative ai fondi ad assorbimento, 37,8 miliardi". Lo ha affermato la ministra per il Sud e Coesione territoriale, Mara Carfagna, al question time alla Camera.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli