Italia markets open in 7 hours 49 minutes
  • Dow Jones

    34.584,88
    -166,42 (-0,48%)
     
  • Nasdaq

    15.043,97
    -137,93 (-0,91%)
     
  • Nikkei 225

    30.500,05
    +176,75 (+0,58%)
     
  • EUR/USD

    1,1734
    +0,0003 (+0,02%)
     
  • BTC-EUR

    40.106,07
    -1.276,36 (-3,08%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.193,48
    -32,05 (-2,61%)
     
  • HANG SENG

    24.920,76
    +252,96 (+1,03%)
     
  • S&P 500

    4.432,99
    -40,76 (-0,91%)
     

PNRR, Ministero Infrastrutture: concorso per 120 Ingegneri e Geologi a tempo indeterminato

·3 minuto per la lettura

PNRR, Ministero Infrastrutture: concorso per 120 Ingegneri e Geologi a tempo indeterminato

Con pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale del 30 luglio 2021, sezione Concorsi ed esami n. 60, presso il MIMS Ministero delle Infrastrutture e delle Mobilità Sostenibili è stato indetto un bando di concorso finalizzato all’assunzione, a tempo pieno e indeterminato, delle seguenti 120 unità di personale:

  • Codice A – 100 Funzionari Ingegneri-Architetti, Area funzionale III – F1;

  • Codice B – 10 Funzionari Ingegneri-Architetti, Area funzionale III – F1;

  • Codice C – 10 Funzionari Geologi, Area funzionale III – F1.

Le assunzioni oggetto del bando saranno effettuale anche per dare seguito alle attività previste dal PNRR – Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza.

Per partecipare al concorso è necessario essere in possesso dei seguenti requisiti generali:

  • essere cittadino italiano o di Stato membro UE o suo familiare non avente la cittadinanza di Stato membro che sia titolare del diritto di soggiorno o del diritto di soggiorno permanente, o essere cittadino di Paesi terzi che sia titolare del permesso di soggiorno UE per soggiornanti di lungo periodo o dello status di rifugiato o di protezione sussidiaria;

  • idoneità fisica all’impiego;

  • godimento dei diritti civili e politici;

  • non essere stati esclusi dall’elettorato politico attivo;

  • non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una PA per persistente insufficiente rendimento;

  • non essere stati dichiarati decaduti o licenziati da un impiego statale;

  • non aver riportato la pena accessoria dell’estinzione del rapporto di lavoro o di impiego;

  • non essere incompatibile in base alla normativa vigente con lo status di dipendente pubblico;

  • non essere interdetto dai pubblici uffici a seguito di sentenza;

  • posizione regolare nei riguardi degli obblighi di leva (per i candidati soggetti a tali obblighi).

È inoltre necessario, in base al profilo, essere in possesso dei seguenti requisiti specifici:

  • Funzionari Ingegneri Architetti (codice A): laurea magistrale in una delle seguenti classi LM-4 Architettura e ingegneria edile-architettura, LM-23 Ingegneria civile, LM-24 Ingegneria dei sistemi edilizi, LM-26 Ingegneria della sicurezza, LM-35 Ingegneria per l’ambiente e il territorio, o laurea specialistica in una delle seguenti classi: 4/S Ingegneria edile architettura, 28/S Ingegneria civile, 38/S Ingegneria per l’ambiente e il territorio, o laurea quinquennale secondo il previgente ordinamento in Ingegneria civile, Ingegneria edile o Ingegneria per l’ambiente e il territorio; abilitazione all’esercizio della professione di Ingegnere.

  • Funzionari Ingegneri Architetti (codice B): laurea magistrale nella classe LM-31 Ingegneria gestionale, o laurea specialistica nella classe 34/S Ingegneria gestionale, o laurea quinquennale secondo il previgente ordinamento in Ingegneria gestionale; abilitazione all’esercizio della professione di Ingegnere.

  • Funzionari Geologi (codice C): laurea magistrale in una delle seguenti classi: LM-74 Scienze e tecnologie geologiche, LM-75 Scienze e tecnologie per l’ambiente e il territorio, o laurea specialistica in una delle seguenti classi: 82/S Scienze e tecnologie per l’ambiente e il territorio, 86/S Scienze geologiche, o laurea quinquennale secondo il previgente ordinamento in Scienze geologiche; abilitazione all’esercizio della professione di Geologo.

L’iter concorsuale si svolgerà tramite la valutazione di titoli e una prova scritta (che verrà condotta in modalità informatica).

Le domande di partecipazione alle selezioni possono essere inviate, secondo le modalità indicate nel bando, entro e non oltre le ore 23:59:59 del 30 agosto 2021.

Per consultare il bando completo: vai qui alla pagina della Gazzetta Ufficiale relativa al concorso

Per inviare la domanda di partecipazione: vai qui al portale Step-One 2019

LEGGI ANCHE: Concorsi all’INGV per laureati in Ingegneria, geologia e altre discipline

Seguici anche su Telegram: iscriviti qui al nostro canale

Autore: We Can Job. Per approfondimenti su formazione e lavoro visita il sito Wecanjob.it.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli