Italia markets open in 2 hours 58 minutes
  • Dow Jones

    34.869,37
    +71,37 (+0,21%)
     
  • Nasdaq

    14.969,97
    -77,73 (-0,52%)
     
  • Nikkei 225

    30.126,42
    -113,64 (-0,38%)
     
  • EUR/USD

    1,1701
    0,0000 (-0,00%)
     
  • BTC-EUR

    36.420,78
    -1.521,70 (-4,01%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.053,66
    -47,86 (-4,34%)
     
  • HANG SENG

    24.576,61
    +367,83 (+1,52%)
     
  • S&P 500

    4.443,11
    -12,37 (-0,28%)
     

Polkadot (DOT): Prosegue il Rally in Solitaria dai Minimi di Luglio

·2 minuto per la lettura

Polkadot (DOT) è una delle poche altcoin che è stata in grado di portare avanti un suo proprio rally indipendente nonostante il contesto non così favorevole evidenziato dal mercato delle crypto nelle ultime settimane.

Su grafico daily sono visibili solo 14 candele rosse 21 luglio in poi. In questo frattempo Polkadot è riuscita ad apprezzarsi di oltre il 177% ed al momento della stesura di questo articolo viene scambiata appena sopra la linea dei $ 32 e meno di 24 ore fa è riuscita a superare Solana nell’elenco delle classifiche di capitalizzazione di mercato.

Inutile dire che diversi operatori sono rimasti entusiasti dell’ascesa di DOT, anche perché essa pare ben radicata in un quadro di statistiche social che evidenziano un interesse generale sempre crescente.

Aumento dell’interesse sui Social

Secondo quando riferisce il sito USA Santiment.net, specializzato nell’individuazione degli argomenti più battuti sui social network, martedì 31/08 le discussioni su DOT hanno rappresentato il 3,3% di tutte le menzioni relative alle criptovalute sui media. L’esperienza insegna che ogni picco di interesse social è solitamente seguito da un rialzo della crypto anche sulle trading-charts.

Rileviamo infatti che i volumi di scambio sono gradualmente aumentati da metà giugno fino a raggiungere il picco di 5,4 miliardi un giorno fa; stesso meccanismo che si era già visto in corrispondenza dei rialzi del mese di marzo. Un ulteriore elemento di salute è costituito dall’Open Interest che sta facendo registrare nel tempo un graduale aumento, indicando la presenza di una crescente porzione di operatori interessati a conservare l’asset in DOT per lunghi periodi. Sembra pertanto molto probabile che, se questa tendenza si dovesse confermare anche a settembre, il rally del DOT finirà per estendersi.

Futuri progetti a lungo termine

L’ecosistema DOT si è sviluppato a un ritmo impressionante negli ultimi tempi. E’ in votazione in questi giorni la procedura “Referendum 33” che mira ad aggiornare il runtime di Polkadot alla v9090. Se approvata, la logica della catena di Polkadot verrebbe modificata senza subire un hard fork. Inoltre, le aste di parachain hanno il potenziale per indurre ulteriore slancio nell’ecosistema Polkadot. Come parte del processo di prestito collettivo parachain, gli utenti voterebbero per i progetti bloccando i token DOT per un periodo stabilito.

Come conseguenza, l’offerta circolante di token disponibili diminuirebbe e finirebbe per avere un impatto positivo sul prezzo dell’alt. Le aste per il momento sono in corso sulla rete sorella di Polkadot, Kusama. Polkadot effettuerà le proprie aste non appena queste saranno state completate sulla sua rete parallela. Le prospettive a lungo termine del DOT sembrano essere quindi abbastanza garantite.

This article was originally posted on FX Empire

More From FXEMPIRE:

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli