Italia markets closed
  • FTSE MIB

    25.363,02
    -153,44 (-0,60%)
     
  • Dow Jones

    34.935,47
    -149,06 (-0,42%)
     
  • Nasdaq

    14.672,68
    -105,59 (-0,71%)
     
  • Nikkei 225

    27.283,59
    -498,83 (-1,80%)
     
  • Petrolio

    73,81
    +0,19 (+0,26%)
     
  • BTC-EUR

    35.263,20
    +1.472,94 (+4,36%)
     
  • CMC Crypto 200

    955,03
    +5,13 (+0,54%)
     
  • Oro

    1.812,50
    -18,70 (-1,02%)
     
  • EUR/USD

    1,1871
    -0,0025 (-0,21%)
     
  • S&P 500

    4.395,26
    -23,89 (-0,54%)
     
  • HANG SENG

    25.961,03
    -354,29 (-1,35%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.089,30
    -27,47 (-0,67%)
     
  • EUR/GBP

    0,8538
    +0,0022 (+0,26%)
     
  • EUR/CHF

    1,0743
    -0,0023 (-0,22%)
     
  • EUR/CAD

    1,4801
    +0,0011 (+0,08%)
     

Ponte Albiano, Toti: nuove rampe A12 ossigeno per il territorio

·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Genova, 16 lug. (askanews) - "È un'opera importante in grado di dare molto ossigeno a un territorio che ha sofferto molto e realizzata in tempi ragionevolmente brevi, da quando si è ripreso il bandolo della matassa, dopo qualche incertezza iniziale". Lo ha detto il presidente della Regione Liguria, Giovanni Toti, intervenendo oggi pomeriggio a Ceparana, 15 mesi dopo il crollo del ponte di Albiano Magra, alla cerimonia di apertura al traffico delle nuove rampe di collegamento con l'autostrada A12.

"E' un opera - ha sottolineato il governatore ligure - che darà ai cittadini di questi territori la possibilità di muoversi con maggior agibilità, anche quando dovesse essere chiusa la strada della Ripa per il maltempo e restituisce alle aziende la possibilità di tornare ad operare con una competitività pari a quella di altri territori. Tutto questo, in attesa che il ponte di Albiano, su cui si sta lavorando, venga ricostruito, speriamo in tempi brevi".

"Resta ancora aperta - ha concluso Toti - la pratica della bretella Ceparana-Santo Stefano, così come sul nostro territorio restano anche altre pratiche aperte sulle infrastrutture. Una dopo l'altra le stiamo affrontando dopo molto tempo in cui si è fatto meno rispetto a quanto si doveva. Credo che ora abbiamo ricominciato a lavorare con il passo giusto".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli