Italia Markets close in 42 mins

Ponte Genova, Edizione: sgomento per indagini, agiremo subito

Glv

Roma, 14 set. (askanews) - Edizione, la holding della famiglia Benetton, prenderà nuove iniziative "senza esitazione" dopo le ultime novità dell'inchiesta sul crollo del ponte Morandi a Genova. Edizione, che detiene il 30,25% di Atlantia, che a sua volta controlla Autostrade per l'Italia, "esprime il suo sgomento e il suo turbamento per quanto emerso nelle ultime ore a seguito della doverosa attività svolta dall'autorità giudiziaria, in relazione alle diverse indagini in corso dopo la tragedia del crollo del ponte Morandi di Genova, con i suoi 43 morti che pesano sulle coscienze, ed esprime l'assoluto suo rispetto per il lavoro svolto dalle autorità competenti".

Edizione "ha seguito con estrema attenzione e partecipazione lo svolgersi dei fatti che si sono succeduti dal 14 agosto dello scorso anno, dichiarando sin dal primo giorno la sua determinazione nel fare tutto ciò che è in suo potere per favorire l'accertamento della verità e delle responsabilità dell'accaduto".

"Alla luce dei recentissimi eventi - aggiunge la holding dei Benetton - Edizione, come azionista di riferimento, prenderà senza esitazione e nell'immediato tutte le iniziative doverose e necessarie, anche a salvaguardia della credibilità, reputazione e buon nome dei suoi azionisti e delle aziende controllate e partecipate".