Italia markets open in 8 hours 34 minutes
  • Dow Jones

    32.803,47
    +76,67 (+0,23%)
     
  • Nasdaq

    12.657,55
    -63,04 (-0,50%)
     
  • Nikkei 225

    28.175,87
    +243,67 (+0,87%)
     
  • EUR/USD

    1,0173
    -0,0077 (-0,75%)
     
  • BTC-EUR

    22.899,03
    -46,74 (-0,20%)
     
  • CMC Crypto 200

    533,20
    -2,02 (-0,38%)
     
  • HANG SENG

    20.201,94
    +27,94 (+0,14%)
     
  • S&P 500

    4.145,19
    -6,75 (-0,16%)
     

Pop Sondrio, in sem1 utile cala per maggiori oneri, in crescita Nii, commissioni

Il logo della Banca Popolare di Sondrio in una foto a Monza

MILANO (Reuters) - Banca Popolare di Sondrio archivia il semestre con un andamento positivo dell'attività bancaria caratteristica, mentre l'utile soffre per oneri significativi per la stabilizzazione del sistema.

I primi sei mesi del 2022 si sono chiusi con un utile netto di 105,1 milioni di euro, in calo del 23%, a causa di oneri per la stabilizzazione del sistema bancario per 40 milioni "in ulteriore incremento rispetto al periodo di confronto", dice una nota.

Crescono margine di interesse (+21,3%) e commissioni (+7,9%), mentre i ricavi totali cedono il 4,2% a 484,3 milioni a causa del calo del risultato delle attività finanziarie e del trend negativo di quelle valutate a fair value.

I crediti deteriorati netti sono diminuiti del 25,3% a 761 milioni. Il Cet1 è al 15,2% phased-in e al 15,1% fully-phased.

Nonostante il contesto macro generale presenti criticità legate al conflitto in Ucraina, alle forniture di energia e ai prezzi delle materie prime, il gruppo, "grazie alle solide basi patrimoniali e alla capacità di resilienza del modello di business finora mostrata", vede nel corso dell'anno risultati positivi, "almeno in linea con l'andamento del primo semestre".

(Gianluca Semeraro, editing Sabina Suzzi)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli