Italia markets closed
  • Dow Jones

    34.314,28
    -555,09 (-1,59%)
     
  • Nasdaq

    14.559,72
    -410,25 (-2,74%)
     
  • Nikkei 225

    30.183,96
    -56,10 (-0,19%)
     
  • EUR/USD

    1,1688
    -0,0014 (-0,12%)
     
  • BTC-EUR

    35.353,88
    -1.811,02 (-4,87%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.018,38
    -38,77 (-3,67%)
     
  • HANG SENG

    24.500,39
    +291,61 (+1,20%)
     
  • S&P 500

    4.352,93
    -90,18 (-2,03%)
     

Porro: riscontri Supersalone oltre attese, 50% visitatori da estero

·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 9 set. (askanews) - Per la presidente del Salone del Mobile, Maria Porro, "i riscontri" del Supersalone, edizione speciale della fiera dell'arredo, "sono superiori alle aspettative" con oltre il 50% dei visitatori che viene dall'estero e la maggior parte operatori del settore. Lo ha detto durante un convegno organizzato da Intesa Sanpaolo alla Triennale sull'andamento del settore.

"Abbiamo deciso comunque di esserci - ha ricordato - con un format che permettesse di contenere il rischio, ma consapevoli del fatto che non fare il Salone sarebbe stato un rischio ancora più alto. Da qui l'idea di una formula più leggera, che mette al centro anche altri contenuti come la mostra sulla storia del Compasso d'oro, le scuole, il futuro e la sostenibilità".

"Il settore ha cominciato una transizione verso la sostenibilità ambientale, era importante che anche il Salone desse un segnale in questo senso. Per questo sono stati realizzati apposta pannelli in legno al 100% di recupero e tutto è stato assemblato a secco senza colle. Uno sforzo certificato da Rete Clima" ha proseguito. Quanto agli investimenti per la digitalizzazione della fiera ha ricordato che sono cominciati due anni fa e oggi il Supersalone è "il primo test per la piattaforma digitale che si aggiunge e non sottrae alla fiera fisica".

"Ogni anno al Salone costruiamo dei mondi in un modo che in nessuno showroom è possibile così come in alcuna altra fiera. Avere per le nostre imprese il campo di competizione in casa è qualcosa che non possiamo perdere" ha concluso.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli