Italia markets open in 8 hours 25 minutes
  • Dow Jones

    30.960,00
    -36,98 (-0,12%)
     
  • Nasdaq

    13.635,99
    +92,93 (+0,69%)
     
  • Nikkei 225

    28.822,29
    +190,84 (+0,67%)
     
  • EUR/USD

    1,2146
    -0,0028 (-0,23%)
     
  • BTC-EUR

    26.763,05
    -726,67 (-2,64%)
     
  • CMC Crypto 200

    653,79
    -23,11 (-3,41%)
     
  • HANG SENG

    30.159,01
    +711,16 (+2,41%)
     
  • S&P 500

    3.855,36
    +13,89 (+0,36%)
     

Posata la prima pietra dell’International Flight Training School

Red
·2 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 16 dic. (askanews) - Cerimonia di posa della prima pietra della nuova International Flight Training School presso la base dell'Aeronautica Militare di Decimomannu in Sardegna. L'International Flight Training School (IFTS) nasce dalla collaborazione strategica tra l'Aeronautica Militare e Leonardo per la realizzazione di un centro di addestramento avanzato al volo che costituirà il riferimento internazionale nella formazione dei piloti militari a partire dalla fase avanzata dell'addestramento di quei piloti successivamente impiegati su velivoli caccia di ultima generazione.

Presenti tra gli altri, il Sottosegretario di Stato alla Difesa, Giulio Calvisi, il Presidente della Regione Sardegna, On. Christian Solinas, il Capo di Stato Maggiore della Difesa, Generale Enzo Vecciarelli, il Capo di Stato Maggiore dell'Aeronautica Militare, Generale di Squadra Aerea Alberto Rosso, il Presidente di Leonardo, Luciano Carta, l'Amministratore Delegato di Leonardo, Alessandro Profumo e il Capo della Divisione Velivoli di Leonardo, Marco Zoff.

"L'International Flight Training School - ha dichiarato Luciano Carta, presidente di Leonardo - porta in dote un altissimo grado di innovazione tecnologica e di capacità di addestramento all'avanguardia, che contribuiranno a valorizzare il ruolo della nostra Aeronautica e della nostra azienda in un contesto internazionale sempre più complesso e competitivo. Per questo motivo Leonardo metterà a disposizione competenze, tecnologia e innovazione per sostenere la nascita del più importante centro di addestramento per l'aviazione militare, un vanto per l'Italia, per l'Europa e per i nostri alleati strategici".

"L'International Flight Training School, in grado di soddisfare la crescente domanda dell'Aeronautica Militare e dei Paesi partner per la formazione dei propri piloti - ha spiegato l'Ad di Leonardo, Alessandro Profumo - rappresenta un esempio virtuoso di collaborazione sinergica tra Forza Armata e Industria con importanti ricadute per il sistema Paese. Abbiamo messo a fattor comune il consolidato know-how dell'Aeronautica Militare e l'eccellenza di Leonardo nell'ambito dei sistemi integrati per l'addestramento dei piloti militari ottimizzando il rapporto costo/efficacia per la formazione del pilota e rafforzando il posizionamento internazionale di Leonardo quale Training Service Provider".