Italia Markets closed

Poste italiane, emissione francobollo Cassa Nazionale Notariato

Cam

Roma, 9 nov. (askanews) - Poste Italiane comunica che oggi 9 novembre 2019 viene emesso dal Ministero dello Sviluppo Economico un francobollo celebrativo del Cassa Nazionale del Notariato, nel centenario della costituzione, relativo al valore della tariffa B pari a 1,10€. Tiratura: cinquecentomila esemplari. Fogli da quarantacinque esemplari. Il francobollo è stampato dall'Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato S.p.A., in rotocalcografia, su carta bianca, patinata neutra, autoadesiva, non fluorescente. Il bozzetto è a cura della Società Comunicazione Sedicinoni s.n.c. e ottimizzato dal centro Filatelico della Direzione Operativa dell'Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato S.p.A. La vignetta riproduce il logo del centenario della Cassa Nazionale del Notariato.

La Nascita della Cassa Nazionale del Notariato risale al 9 novembre 1919, giorno in cui fu promulgato il Regio Decreto Istitutivo, contrassegnato dal numero 2239. Il Decreto portava le firme del Re Vittorio Emanuele, del Presidente del Consiglio dei Ministri Francesco Saverio Nitti e dei titolari dei dicasteri interessati: Grazia e Giustizia (Ludovico Mortara), Tesoro (Francesco Tedesco) e Finanze (Carlo Shanzer). Il Decreto fu pubblicato il 12 dicembre 1919 nella G.U. con la seguente intestazione "Regio Decreto legge 9 novembre 1919, che istituisce una Cassa Nazionale del Notariato, aumenta gli onorari e i diritti accessori stabiliti dal capo I della tabella annessa alla legge 16 febbraio 1913 n.89, sull'ordinamento del notariato, ed apporta altre modificazioni alla stessa legge circa l'applicazione della pena disciplinare, della sospensione e la definizione in via transitoria dei concorsi a posti notarili".

La Cassa del Notariato è stata la prima Cassa di previdenza di professionisti ed ha avuto una funzione anticipatrice nel campo assistenziale degli stessi e dei lavoratori in genere.