Italia markets closed

Poste Italiane exploit a +22%, rimbalzo violento anche per Azimut e Fineco

Titta Ferraro

Poste Italiane guida la riscossa di Piazza Affari. Con il Ftse Mib che sale di oltre il 14% dopo il crollo record della vigilia, il titolo Poste segna +22% in questo momento con quotazioni in area 7,55 euro e titolo sospeso per eccesso di rialzo sul prezzo di controllo. Molto bene tutti i testimonial del risparmio gestito con +14,4% Azimut, oltre +11% Finecobank e Banca Generali.

La spinta arriva soprattutto dalle attese per un'azione perentoria della Fed e dalle parole di Philip Lane della Bce. Il capo economista della Bce ha cercato di tamponare la falla aperta ieri dalla Lagarde sul tema spread. Lane ha scritto sul blog del sito della Bce che l'istituto è pronto a fare di più "e ad adottare tutti i nostri strumenti, se necessario, per assicurare che gli alti spread che vediamo oggi, a causa dell'accelerazione del coronavirus, non mettano in pericolo la trasmissione della nostra politica monetaria in tutti i Paesi dell'Eurozona".