Italia Markets close in 6 hrs 13 mins

Poste italiane: titoli azionari e Trimestrale 2019

Federica Pace
 

Poste Italiane ha presentato il conto economico trimestrale che va a chiudere i primi nove mesi del 2019 per l’azienda quotata in Borsa.

Dopo un inizio settimana prudente per il FTSE-MIB , Poste Italiane riporta ricavi leggermente superiori alle attese degli analisti incrementando di quasi il 2% i ricavi rispetto lo stesso periodo dell’anno precedente.

Performance positive trainate dai servizi assicurativi e dai servizi di pagamento digitali, mentre il trend dei servizi standard di logistica subiscono un ulteriore decremento del volume, a riprova di come Poste stia investendo bene nei nuovi ed innovativi business.

Poste Italiane: trend del titolo azionario

Molti sono gli analisti che si sono sbilanciati positivamente sul trend del titolo azionario Poste Italiane.

Mediobanca e Kepler hanno suggerito che le azioni di Poste Italiane sono da comprare perché potenzialmente performanti.

L’utile netto trimestrale è lievemente diminuito mentre risulta aumentato di oltre due punti e mezzo percentuali nell’arco dei primi nove mesi dell’anno.

Il titolo azionario Poste Italiane ha ceduto nelle fasi successive anche oltre il 2% per poi stabilizzarsi.

Poste Italiane ha confermato tutti gli obiettivi a seguito dei risultati riportati da ogni divisione.

Pertanto, questo potrebbe essere un buon momento per acquistare il titolo di Poste Italiane in vista dei risultati di fine anno, anche grazie a strumenti come CFD Trading che replica l’andamento del suddetto titolo in Borsa.

Per farlo è consigliato affidarsi a broker e intermediari che offrono anche altri servizi utili a fare trading in modo sicuro ed efficace.

Poste Italiane: Dividendi agli azionisti e trading online

Gli azionisti di Poste Italiane riceveranno l’acconto sui dividendi, che ammonta ad una cedola di € 0,154 per azione.

Una somma che rappresenta un terzo del dividendo totale e rafforza ulteriormente le aspettative per la chiusura dell’anno in positivo.

Ciò a riprova di come il titolo, al di là del risultato immediatamente successivo alla presentazione dell’andamento del trimestre, sia idoneo ad essere ritenuto, come confermato dagli analisti, un buon titolo da poter acquistare.

Affidarsi ad un broker professionale e regolamentato significa poter accedere alle strategie dei trader che registrano le migliori performance sui mercati finanziari in ambito trading , infatti la piattaforma consente anche di emularne le operazioni.

Uno strumento in più per ampliare le proprie conoscenze nel trading ed aspirare al profitto in modo immediato ed intuitivo.

Interessante è il Conto Demo , che permette ai trader di esercitarsi con denaro virtuale e fittizio e consente di fare pratica efficacemente ed in totale sicurezza.

Per ulteriori notizie, analisi, interviste, visita il sito di Trend Online