Italia Markets close in 5 hrs 8 mins

Poste nel Global Compact per economia mondiale più sostenibile

Glv

Roma, 10 ott. (askanews) - Poste Italiane si unisce alle aziende provenienti da 160 paesi nel mondo che hanno aderito all'Ungc (United Nations Global Compact), il patto mondiale delle Nazioni Unite che incoraggia le imprese a promuovere attivamente i principi di condotta etica e di business responsabili.

L'adesione al Global Compact "impegna Poste Italiane a coniugare i principi sanciti dal Patto con gli obiettivi definiti dal piano strategico Esg e a integrarli nei processi decisionali, consolidando il proprio ruolo di impresa socialmente responsabile e di leader nella sostenibilità. Spinge inoltre all'adozione di comportamenti in linea ai criteri economici, sociali e ambientali che contribuiscono al successo aziendale e al benessere della comunità".

"L'ingresso nel Global Compact - afferma l'amministratore delegato Matteo Del Fante - rappresenta un ulteriore segnale di rafforzamento nel percorso di sostenibilità intrapreso da Poste Italiane che segue il recente ingresso dell'azienda negli indici di sostenibilità Dow Jones. Poste Italiane è ormai parte integrante del processo di sviluppo sostenibile del paese".

"Attraverso l'adesione al Global Compact - aggiunge Del Fante - Poste Italiane è entrata a far parte di un network di imprese leader nella sostenibilità, impegnandosi a trovare soluzioni condivise e diventando punto di riferimento per le aziende che intendono promuovere la sostenibilità a supporto del paese".