Italia markets close in 1 hour 43 minutes

Prada, Bertelli: da Coronavirus atteso impatto negativo su 2020

Bos

Milano, 18 mar. (askanews) - "Il Gruppo Prada ha iniziato il 2020 registrando un'ottima performance; tuttavia, l'epidemia di Coronavirus ha interrotto il nostro percorso di crescita. Quello che sta succedendo oggi è un evento senza precedenti che ci richiede di agire con grande senso di responsabilità e i nostri pensieri e il nostro sostegno sono rivolti alle persone che stanno affrontando questo momento di grande difficoltà.La sicurezza e il benessere dei nostri collaboratori e dei nostri clienti sono prioritari e faremo tutto il possibile per superare questa crisi insieme". Lo ha affermato il Ceo del gruppo Prada, Patrizio Bertelli, in occasione della diffusione dei risultati del 2019.

"Sebbene sia difficile prevedere l'evoluzione dell'epidemia, ci aspettiamo un impatto negativo sui risultati di quest'anno", ha aggiunto il fondatore del gruppo mondiale del lusso quotato alla Borsa di Hong Kong.

"Stiamo mettendo in atto un piano di azione articolato per mitigarne gli effetti, forti della flessibilità della nostra supply chain e dell'agilità della nostra organizzazione. La solidità della situazione patrimoniale e finanziaria del Gruppo ci consente di guardare con serenità al futuro, sicuri che saremo in grado di affrontare questo periodo di crisi imprevista e che ci troveremo pronti per ripartire al termine di questa emergenza".

Quanto ai risultati del 2019, Bertelli ha commentato: "è stato un anno di grandi progressi. L'insieme degli investimenti e delle iniziative gestionali messe in atto negli ultimi anni ha ampliato l'interesse verso i nostri brand, testimoniato dal positivo trend delle vendite. Siamo certi che il nostro impegno per mantenere ai massimi livelli la qualità dei nostri prodotti e rafforzare la desiderabilità dei nostri marchi, sia la strada giusta da percorrere per una crescita profittevole e sostenibile nel lungo periodo".